Le mani (e i soldi) della BT sul rugby inglese, ma l’ERC non ci sta

152 milioni di sterline per l’esclusiva delle dirette tv dei club di Premiership per 4 anni. Ma sulle coppe europee è scontro

Prima l’annuncio del ricchissimo contratto che per quattro anni garantirà a BT i diritti in esclusiva delle dirette della Premiership. E per ricchissimo intendiamo veramente ricchissimo (152 milioni di sterline, leggete qui). Poi a stretto giro la replica della ERC, che non ha gradito affatto la parte di quel contratto che riguarda le coppe europee. Nero su bianco c’è infatti scritto che dalla stagione 2014-2015 BT trasmetterà tutte le partite giocate dalle varie squadre di Premiership in una qualsiasi competizione continentale. E l’inghippo sta qui: l’ERC ha infatti subito fatto sapere che le union partecipanti ai trofei europei possono vendere i diritti tv dei propri club a chi vogliono, ma solo attraverso la stessa ERC. Il board internazionale ha sottolineato che al meeting dello scorso 6 giugno era stata annunciata l’intenzione – che aveva raccolto il benestare di tutti i partecipanti – di concludere un nuovo accordo di quattro anni con Sky Sports per il periodo 2014-2018 per i club britannici e irlandesi. Uno scontro che va ad incrociarsi con quello in corso tra le federazioni inglese e francese e quelle celtiche per quanto riguarda la composizione futura dell’Heineken Cup. Anzi, quel contratto firmato da BT e RFU potrebbe voler dire più di mille parole…

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Leinster: quei tre momenti sui quali recriminare

La finale di Champions Cup è andata meritatamente ai Saracens, ma gli irlandesi hanno sprecato qualche occasione di troppo

13 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Gregariato saraceno: come la Champions Cup è tornata a Londra

Da Barritt a Koch, da Lozowski a Wray. Una vittoria costruita sul lavoro operaio dei volti meno noti

13 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

La festa dei Saracens, i rimpianti del Leinster

Mark McCall elogia i suoi per la reazione nel corso del match. Leo Cullen: "Bisognava sfruttare le occasioni create"

12 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Alex Goode è il giocatore dell’anno per la Champions Cup 2018/2019

È il terzo giocatore dei Saracens a vincere il premio dopo Itoje e Farrell nel 2016 e nel 2017

12 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: I Saracens sono i migliori d’Europa e sono ancora campioni

Finisce 20-10, Sarries dominanti in ogni fase e che hanno saputo approfittare degli errori commessi da Leinster

11 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup, la stima di Mako per Furlong: “Ho imparato da lui”

Alla vigilia della finale, il pilone sinistro dei Saracens confessa la sua stima per l'avversario che avrà di fronte

11 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup