Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Champions Cup: Connacht e Leicester, vittorie in extremis

La squadra di Galway batte le vespe. Nella loro Poule è perfetto equilibrio
leicester champions cup

ph. Reuters

Si sono giocate nel pomeriggio di sabato due partite di Champions Cup, che prosegue con le quattro in calendario domenica.

Connacht-Wasps: partita densa di emozioni a Galway e invasione del campo da parte del pubblico da casa dopo la conversione a tempo scaduto di Carty, che vale i due punti che consegnano a Connacht la vittoria per 20-18. Decisiva la meta di Dawai oltre l’ottantesimo, con le vespe che pochi minuti prima avevano trovato con Bassett una marcatura che sembrava decisiva. Nella Poule 2 domina l’equilibrio con Connacht, Wasps e Tolosa appaiate a quota 13.

Leicester-Munster: partita intensissima in casa Tigers, dove è il piede di Owen Williams a dare a Leicester la vittoria per 18-16. L’ultimo, decisivo, calcio arriva all’ottantesimo. Per Munster meta di Scannell al ’75 e prima sconfitta dalla scomparsa di coach Foley. Leicester riapre le corse nel Girone 1.

 

Classifica Champions cup


onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



4 risposte a “Champions Cup: Connacht e Leicester, vittorie in extremis”

  1. Grillotalpa scrive:

    Grandissimo cuore Connacht, bellissimo vedere che esistono ancora luoghi dove il rugby seppur professionistico ha mantenuto una dimensione umana, e dove i tifosi possono entrare in campo per abbracciare i propri giocatori.

  2. Rabbidaniel scrive:

    Sconfitta della Red Army che bruciacchia, con un po’ di attenzione e qualche errore in meno, si sarebbe potuta portare a casa. Almeno ci prendiamo il punto di bonus.

  3. Bigpaci scrive:

    Squadre e posti come il Connacht sono il bello del rugby

  4. frank scrive:

    Ho preso Glasgow, Leicester e oggi con gli Scarlets ho chiuso la bolletta. Niente male..

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento