Summer Series: l’esperta formazione del Sudafrica per il primo test match con l’Irlanda

Solo campioni del Mondo nel XV titolare di Rassie Erasmus

Summer Series: l’esperta formazione del Sudafrica per il primo test match con l’Irlanda

La sfida tra la prima e la seconda squadra del World Rugby Ranking, Sudafrica e Irlanda, è forse il big match più atteso delle Summer Nations Series 2024. Nel mese di luglio Springboks e Verdi si affronteranno addirittura per due volte, e sempre in terra sudafricana.

La prima battaglia tra le due corazzate andrà in scena già questo weekend, per la precisione sabato 6 luglio alle ore 17:00, al Loftus Versfeld di Pretoria. Per l’Irlanda si tratta del primo impegno dalla conclusione del Sei Nazioni 2024, mentre il Sudafrica ha già iniziato a scaldare i motori nel test match col Galles dello scorso 22 giugno.

Leggi anche: Sudafrica, Rassie Erasmus ricomincia con le provocazioni: lancia 3 segnali all’Irlanda con i suoi post criptici

A differenza di quest’ultimo precedente, stavolta il tecnico del Sudafrica Rassie Erasmus si affida completamente ad una formazione di solidissima esperienza. Dei 23 giocatori selezionati, ben 20 sono Springboks campioni del Mondo, tra cui tutto il XV titolare.

Ecco allora una trequarti quasi completamente rivista rispetto al test match col Galles. Rimangono titolari solo il mediano di mischia de Klerk e il centro Kriel, per il resto spazio ai ritorni dal primo minuto di Pollard, Arendse, de Allende, Kolbe e le Roux.

Tra gli avanti c’è qualche conferma in più: rimane salda in seconda linea la coppia Etzebeth-Mostert, così come sono confermati il pilone Nche e i terza linea du Toit e Smith. Quest’ultimo però si sposta da flanker a numero 8 per lasciare spazio al ritorno di Kolisi, che riprende da du Toit la fascia di capitano. Oltre a lui tornano dal primo minuto il pilone Malherbe e il tallonatore Mbonambi, a formare una prima linea davvero temibile.

Come classico del Sudafrica di Rassie Erasmus, grande attenzione sul pacchetto di mischia. In panchina il tecnico terrà infatti a disposizione sei avanti (Marx, Steenekamp, Koch, Moerat, Snyman, van Staden), con Williams e Feinberg-Mngomezulu (unico tra i debuttanti col Galles presente anche in questo 23) per sostituire i trequarti.

Summer Series 2024: l’esperta formazione del Sudafrica per il primo test match con l’Irlanda

15 – Willie le Roux (Vodacom Bulls) – 93 caps
14 – Cheslin Kolbe (Suntory Sungoliath) – 31 caps
13 – Jesse Kriel (Canon Eagles) – 67 caps
12 – Damian de Allende (Wild Knights) – 78 caps
11 – Kurt-Lee Arendse (Vodacom Bulls) – 15 caps
10 – Handré Pollard (Leicester Tigers) – 69 caps
9 – Faf de Klerk (Canon Eagles) – 56 caps

8 – Kwagga Smith (Shizuoka Blue Revs) – 41 caps
7 – Pieter-Steph du Toit (Toyota Verblitz) 78 caps
6 – Siya Kolisi (capitano, Racing 92) – 83 caps
5 – Franco Mostert (Honda Heat) – 74 caps
4 – Eben Etzebeth (Hollywoodbets Sharks) – 120 caps
3 – Frans Malherbe (DHL Stormers) – 70 caps
2 – Bongi Mbonambi (Hollywoodbets Sharks) – 69 caps
1 – Ox Nche (Hollywoodbets Sharks) – 28 caps

A disposizione:
16 – Malcolm Marx (Kubota Spears) – 65 caps
17 – Gerhard Steenekamp (Vodacom Bulls) – 1 cap
18 – Vincent Koch (Hollywoodbets Sharks) – 50 caps
19 – Salmaan Moerat (DHL Stormers) – 4 caps
20 – RG Snyman (Leinster) – 34 caps
21 – Marco van Staden (Vodacom Bulls) – 18 caps
22 – Grant Williams (Hollywoodbets Sharks) – 9 caps
23 – Sacha Feinberg-Mngomezulu (DHL Stormers) – 1 cap

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: la formazione dell’Argentina per il secondo test con la Francia

Cinque cambi per Felipe Contepomi, mentre Pablo Matera si appresta a tagliare un traguardo importante

item-thumbnail

L’Irlanda prova a mischiare le carte: la formazione per il secondo test con il Sudafrica

Peter O'Mahony si siede in panchina, mentre sono obbligati i cambi di Dan Sheehan e Craig Casey

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit di Tonga, prossima avversaria dell’Italia

Le Ikale Tahi all'assalto degli Azzurri con un mix di esperienza e volti nuovi

item-thumbnail

Summer Series: la formazione del Galles per il secondo round con l’Australia

Warren Gatland costretto ad alcuni cambi dopo la prima sconfitta di Sydney

item-thumbnail

Test Match: la Francia batte l’Uruguay nella gara infrasettimanale

I Bleus superano i Teros: all'orizzonte una nuova sfida contro l'Argentina

item-thumbnail

Summer Series 2024: la formazione dell’Australia per il duello con il Galles

Tantissime conferme nella squadra allenata da Joe Schmidt