Test Match, Victor Matfield: “Sam Warburton deve vivere nel suo mondo”

L’ex seconda linea degli Springboks infiamma la vigilia di Sudafrica-Irlanda rispondendo per le rime a Sam Warburton

Test Match, Victor Matfield: “Sam Warburton deve vivere nel suo mondo” ph. Howard Burditt/Action Images

A pochi giorni dal primo Test Match fra Sudafrica e Irlanda, rispettivamente prima e seconda nel ranking mondiale, Victor Matfield, ex leggenda degli Springboks infiamma la sfida di sabato 6 luglio.

Intervenuto al programma Final Whistle su SuperSport, l’ex seconda linea della nazionale sudafricana ha risposto alle affermazioni di Sam Warburton. Il gallese a febbraio aveva dichiarato al podcast Rugby Union Daily della BBC che la squadra più forte del pianeta fosse quella di Andy Farrell.

A dare manforte a Victor Matfield, nello stesso programma, è stato l’ex coach dei Lions Swys de Bruin il quale ha riparato la dose nei confronti dell’ex nazionale dei Dragoni.

Leggi anche: Rassie Erasmus ricomincia con le provocazioni: su Twitter lancia 3 segnali agli irlandesi con i suoi post criptici

Test Match: la risposta di Victor Matflied a Sam Warburton

“Non credo che Warburton abbia fatto una finale, no, non ha fatto una finale di Coppa del Mondo. Non ha raggiunto la semifinale di un Mondiale. Ora vuoi a tutti che l’Irlanda che non ha raggiunto una semifinale in una Coppa del Mondo, è la migliore squadra del mondo quando il Sudafrica ha vinto due edizioni consecutive di un Mondiale?” ha sparato Victor Matfield.

“Lui (Warburton) deve vivere nel suo mondo” ha concluso l’ex seconda linea degli Springboks.

Swys de Bruin non è stato più tenero e ha aggiunto quanto i media dell’Emisfero Nord gonfino le notizie: “Victor ha solo spiegato i fatti”. A De Bruin è stato poi chiesto quale sia attualmente la migliore squadra del mondo, al che lui ha risposto prontamente: “Come puoi chiedermelo? Sudafrica, Springboks”.

Poco dopo Victor Matfield ha mostrato preoccupazione per l’Irlanda, in particolare parlando del Leinster e della sconfitta subiti in semifinale di URC con i Bulls: “Voglio dire, loro (Leinster) arrivano con 14 dei loro titolare e non riescono a battere i Bulls?”

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più

item-thumbnail

Italia, come sta Paolo Garbisi?

Il mediano di apertura azzurro è uscito al 67', durante il test match col Giappone, per un forte impatto alla testa contro l'anca di un avversario. Ag...

item-thumbnail

L’Italia chiude le Summer Series nel modo migliore, bel successo sul Giappone di Eddie Jones

Azzurri che partono e chiudono forte con un netto 14-42, soltanto un po' troppa indisciplina ha tenuto a galla i nipponici a cavallo dell'intervallo

item-thumbnail

L’Argentina domina, l’Uruguay non c’è: a Maldonado finisce 79-5

Partita a senso unico per ottanta minuti. Teros irriconoscibili rispetto alla Rugby World Cup

item-thumbnail

Summer Nations Series 2024: la preview di Uruguay-Argentina

A Maldonado derby sudamericano tra Teros e Pumas, entrambe alla ricerca di nuove certezze

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit del Giappone, prossimo avversario dell’Italia

Protagonisti e stato dell'arte della nazionale nipponica che ospita gli Azzurri