Summer Series 2024: i convocati dell’Australia

Joe Schmidt ha chiamato 13 esordienti e Kurtley Beale

Australia: tante novità nei Wallabies per rialzare la testa contro il Sudafrica (Ph. Sebastiano Pessina)

Summer Series 2024: i convocati dell’Australia (Ph. Sebastiano Pessina)

Lo staff tecnico dei Wallabies ha effettuato la prima selezione del 2024. Un gruppo di 38 giocatori si riunirà per un breve ritiro con sede a Brisbane prima di concentrarsi sui test di luglio contro Galles e Georgia.

Il coach Joe Schmidt vuole affidarsi a nuovi giocatori, nel tentativo di rivitalizzare una squadra uscita a pezzi dalla Coppa del Mondo del 2023.

Tra di loro ci sarà anche l’esperto Kurtley Beale, assente dalla RWC, ma apparso in ottima forma nella stagione di Super Rugby Pacific con i colori di Western Force.

La squadra è composta di 21 avanti e 17 trequarti e comprende 13 giocatori senza caps, con Darby Lancaster che ha ottenuto il suo primo cap anche nel Super Rugby Pacific 2024 per i Melbourne Rebels.

Tom Lynagh dei Reds, fratello di Louis Lynagh, anche lui nato in Italia, cercherà di seguire le orme del padre Michael, che con l’Australia vanta 72 caps e la vittoria di una Coppa del Mondo nel 1991.

Leggi anche, Summer Nations Series: il calendario dei test match di giugno e luglio

Australia: i 38 convocati per i test match estivi

Avanti (21)

Allan Alaalatoa (#896, West Harbour Juniors)

Angus Blyth (uncapped, Casuarina Beach Rugby Club)

Charlie Cale (uncapped, Beecroft Junior Rugby Club)

Matt Faessler (#969, USQ Saints)

Nick Frost (#953, Hornsby Lions)

Langi Gleeson (#960, Harbord Harlequins)

Alex Hodgman (uncapped, Sunnybank Dragons)

Tom Hooper (#964, Bathurst Bulldogs)

Isaac Kailea (uncapped, Harlequin Junior Rugby Club)

Fraser McReight (#937, Albany Creek Brumbies)

Josh Nasser (uncapped, Easts Rugby (Brisbane))

Zane Nonggorr (#966, Gold Coast Eagles)

Billy Pollard (#958, Lindfield Junior Rugby Club)

Lukhan Salakaia-Loto (#914, Randwick)

Ryan Smith (uncapped, Caboolture Snakes)

James Slipper (#843, Bond Pirates)

Taniela Tupou (#917, Brothers Rugby (Brisbane))

Rob Valetini (#929, Harlequin Junior Rugby Club)

Jeremy Williams (uncapped, Wahroonga Tigers)

Harry Wilson (#933, Gunnedah Red Devils)

Liam Wright (#928, Easts Rugby (Brisbane))

Trequarti (17)

Kurtley Beale (#836, Northern Suburbs (Sydney))

Filipo Daugunu (#931, Wests Rugby Club (Brisbane))

Ben Donaldson (#962, Clovelly Eagles)

David Feliuai (uncapped, Sunnybank Dragons)

Josh Flook (uncapped, Brothers Rugby (Brisbane))

Jake Gordon (#925, Canterbury Juniors)

Len Ikitau (#944, Tuggeranong Vikings)

Andrew Kellaway (#943, Hunters Hill Rugby Club)

Darby Lancaster (uncapped, Kempsey Cannonballs)

Noah Lolesio (#934, Tuggeranong Vikings)

Tom Lynagh (uncapped, University of Queensland)

Tate McDermott (#936, Flinders Rugby Club)

Hunter Paisami (#932, Harlequin Junior Rugby Club)

Dylan Pietsch (uncapped, Leeton Phantoms)

Hamish Stewart (uncapped, Toowoomba Bears)

Nic White (#875, Maitland Blacks)

Tom Wright (#939, Clovelly Eagles)

Indisponibili per infortunio

Angus Bell

Harry Johnson-Holmes

Max Jorgensen

Rob Leota

Lachlan Lonergan

David Porecki

Blake Schoupp

Convocato con Australia Sevens

Corey Toole

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più

item-thumbnail

Italia, come sta Paolo Garbisi?

Il mediano di apertura azzurro è uscito al 67', durante il test match col Giappone, per un forte impatto alla testa contro l'anca di un avversario. Ag...

item-thumbnail

L’Italia chiude le Summer Series nel modo migliore, bel successo sul Giappone di Eddie Jones

Azzurri che partono e chiudono forte con un netto 14-42, soltanto un po' troppa indisciplina ha tenuto a galla i nipponici a cavallo dell'intervallo

item-thumbnail

L’Argentina domina, l’Uruguay non c’è: a Maldonado finisce 79-5

Partita a senso unico per ottanta minuti. Teros irriconoscibili rispetto alla Rugby World Cup

item-thumbnail

Summer Nations Series 2024: la preview di Uruguay-Argentina

A Maldonado derby sudamericano tra Teros e Pumas, entrambe alla ricerca di nuove certezze

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit del Giappone, prossimo avversario dell’Italia

Protagonisti e stato dell'arte della nazionale nipponica che ospita gli Azzurri