Benetton Rugby, parla Monty Ioane: “Più che sentirmi un leader cerco di dare sempre il mio meglio”

L’ala del Benetton racconta i suoi propositi biancoverdi in vista della stagione 2021/2022

Benetton Rugby, parla Monty Ioane: "Non mi sento un leader, ma cerco sempre di dare il meglio"

Benetton Rugby, parla Monty Ioane: “Più che sentirmi un leader cerco di dare sempre il mio meglio” (Ph. Ettore Griffoni)

L’inizio ufficiale della stagione è sempre più vicino e in casa Benetton si sta sudando per arrivare pronti al kick off del neonato United Rugby Championship. Fra i giocatori di maggior esperienza e rilievo c’è sicuramente Monty Ioane, che in un’intervista ai canali ufficiali della società biancoverde a raccontato le sue impressioni circa il momento che sta vivendo.

Leggi anche, URC: ecco dove verranno trasmesse le partite di Zebre e Benetton

Benetton Rugby, parla Monty Ioane

L’ala dei Leoni e della nazionale italiana (6 caps in azzurro), si è così espresso su vari temi: “Stiamo svolgendo un’ottima prestagione, per noi è molto stimolante. Ci sono diversi nuovi giocatori e uno staff tecnico rinnovato, stanno portando una ventata d’aria fresca e nuova, diciamo che per noi è una sorta di rinizio. E’ un qualcosa di diverso di cui si aveva bisogno, perché dopo gli ultimi anni credo possa essere utile avere dei cambiamenti che ti stimolano”.

La leadership: “Più che sentirmi un leader cerco di dare sempre il mio meglio, voglio migliorarmi e anche imparare dai nuovi ragazzi. Anche questa è una nuova sfida per me, ogni giocatore ha varie qualità e io provo ad imparare; farò il massimo possibile”.

Lo United Rugby Championship: “A dirla tutto sono molto contento della nuova formula dello United Rugby Championship, è un’altra grande sfida per noi da affrontare, giocheremo pure contro i migliori giocatori dell’emisfero sud. La nostra ultima stagione abbiamo sofferto un po’, ma sono sicuro che con la nostra squadra potremo fare bene contro tutti perché, anche per come ci stiamo allenando in preseason, ho fiducia che faremo bene”.

Dalla vittoria alla Rainbow Cup alla nuova stagione: “Sono dell’idea che possiamo acquisire molta fiducia dalla Rainbow Cup, ma come dicevo prima, per me si tratta come di un “restart”, ricominciare dalle basi e lavorare per arrivare al massimo ancora. Possiamo assorbire confidenza dalle ultime vittorie, però sappiamo che c’è tanto lavoro da fare e incanalarlo in maniera giusta verso la nuova stagione”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, le parole di Lamaro e Lucchesi dopo la vittoria su Glasgow

I due giocatori del Benetton commentano il successo ottenuto contro Glasgow

item-thumbnail

URC, Leonardo Marin di nuovo a tempo scaduto: Benetton batte Glasgow 19-18

Dopo il drop allo scadere con Edimburgo il numero 10 decide a tempo scaduto anche la gara contro l'altra formazione scozzese

item-thumbnail

URC: la presentazione di Benetton-Glasgow Warriors

Gara importante per i Leoni, che puntano al sorpasso in classifica e a difendere il loro campo contro dei Warriors infarciti di nazionali scozzesi

item-thumbnail

Benetton: la formazione dei leoni per la sfida contro i Glasgow Warriors

Possibile debutto dalla panchina per Alessandro Garbisi. Assente all'apertura Albornoz

item-thumbnail

Benetton, Lamaro: “Pronti per Glasgow. Dobbiamo imparare dalle ultime tre gare per gestire meglio i momenti”

Il flanker azzurro ha parlato a Ben TV, a due giorni dal ritorno in campo dei leoni dopo un mese di pausa

item-thumbnail

Dove e quando si vede il Benetton contro i Glasgow Warriors, in tv e streaming

I dettagli per seguire la partita dei Leoni a Monigo