Sudafrica-British & Irish Lions: Città del Capo come sede unica delle tre sfide

L’ipotesi è sul tavolo in stato molto avanzato. Si cerca di prevenire al massimo tutti i possibili rischi da trasferimento

Sudafrica-British & Irish Lions: Città del Capo come sede unica delle tre sfide

Sudafrica-British & Irish Lions: Città del Capo come sede unica delle tre sfide (ph. Sebastiano Pessina)

La “trilogia” fra Sudafrica e British & Irish Lions potrebbe avere un’unica sede di gioco per tre sabati consecutivi: il Green Point Stadium di Città del Capo. A renderlo noto è Jurie Roux, il CEO della Federazione Sudafricana di Rugby.

Sudafrica-British & Irish Lions: Città del Capo come sede unica delle tre sfide

“Sappiamo quello che è successo qualche settimana fa – ha affermato – con la nostra nazionale costretta a fermare i propri allenamenti e i Lions che hanno dovuto modificare il loro calendario: ora però siamo in una situazione diversa, dove le formazioni sono in una bolla di sicurezza e si stanno preparando al meglio per questa sfida quindi, viste anche le contingenze e il calcolo dei rischi sanitari nel muoversi da una città all’altra, è molto probabile che tutte le partite si disputino a Città del Capo”.

Leggi anche, La formazione del Sudafrica per il primo test contro i Lions

Dichiarazioni che non lasciano spazio a troppe interpretazioni e che dovrebbero essere rese ufficiali, nei fatti, nei prossimi giorni.

Leggi anche, Lions: un solo indisponibile in gruppo, e ritorna Liam Williams

Il calendario originale avrebbe previsto il 24 luglio gara -1 a Città del Capo e poi gara -2 e gara -3 al Soccer City Stadium di Johannesburg: è chiaro che però non essendoci la presenza del pubblico e dopo aver trovato un equilibrio logistico e sanitario anche le due squadre siano intenzionate a muoversi il meno possibile.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sudafrica, Jacques Nienaber prima di gara-3: “Sarà una partita do or die”

L'allenatore sudafricano è sicuro della forza dei suoi, oltre che del fatto di poter trovare in Reinach il miglior cambio per De Klerk

item-thumbnail

Warren Gatland parla prima del terzo test: “Basta tempi che durano 60 minuti”

L'allenatore dei britannici punta sul fatto che i suoi giochino ad alto ritmo per portare a casa il terzo test e la serie

item-thumbnail

Springboks senza Faf de Klerk e PSDT per il terzo test

Lood de Jager entra in formazione con Franco Mostert che si sposta in terza linea, Cobus Reinach numero 9

item-thumbnail

Lions, sei cambi nella formazione per vincere il test decisivo

Sinckler in panchina nonostante la possibile squalifica, Finn Russell ricompare con la maglia numero 22

item-thumbnail

Springboks: il comportamento di Erasmus al vaglio di una commissione disciplinare

Dopo i pesanti commessi sulla direzione di gara del primo test, il director of rugby della federazione sudafricana chiamato a udienza

item-thumbnail

Sudafrica-Lions, la serie dei morsi? Un britannico citato rischia un lungo stop

Non si fermano polemiche e situazioni al limite del regolamento nella durissima serie tra Campioni del Mondo e Leoni