Benetton, il prossimo coach Marco Bortolami: “Questo è il momento giusto, ci speravo”

Dopo cinque stagioni al fianco di Kieran Crowley, Marco Bortolami prenderà le redini dei Leoni: ecco le sue parole a riguardo

Marco Bortolami sarà il prossimo head coach del Benetton Rugby (ph. Sebastiano Pessina)

Marco Bortolami sarà il prossimo head coach del Benetton Rugby (ph. Sebastiano Pessina)

A partire dal prossimo 1 luglio, e per tre stagioni, Marco Bortolami sarà il nuovo capo allenatore del Benetton. Una scelta annunciata lunedì, e che dunque mette già la pedina più importante nel dopo-Crowley, anche se il suo staff è ancora da annunciare. 40Enne di grande esperienza internazionale (e non solo per le 112 presenze con l’Italia, ma anche per le avventure in Francia e Inghilterra), Bortolami fa parte dello staff tecnico del Benetton dalla stagione 2016/17, e parlando al Gazzettino di Treviso ha raccontato le sue sensazioni e le motivazioni che lo hanno spinto ad accettare l’importante incarico, del quale ha iniziato a parlare con la società nelle scorse settimane dopo la decisione di chiudere anticipatamente il rapporto con Crowley.

Leggi anche: L’annuncio della nomina di Bortolami a capo allenatore del Benetton

Marco Bortolami diventa così capo-allenatore dopo 5 anni di lavoro assieme all’ormai ex coach neozelandese, e a tal riguardo ha detto: “Ci speravo. Il mio obiettivo, come per qualsiasi allenatore, è puntare in alto, anche se bisogna essere consapevoli che ci sono delle tappe da rispettare. Penso che questo sia il momento giusto dopo 5 anni al fianco di un tecnico come Crowley, il mio è stato un apprendistato importante, spero di aver raccolto molto da lui”. Il patavino ha poi sottolineato come nutra grande stima dello stesso Crowley, e del fatto che questi passaggi non impediranno di lavorare al 100% per cercare di avere il miglior finale di stagione possibile in casa Benetton.

A proposito dello staff tecnico che lo affiancherà, Bortolami dice: “Ho voluto al mio fianco uno staff importante perchè baserò molto il mio lavoro sul pragmatismo, cercherò di portare un’enorme dose di innovazione, in tutti sensi, un’innovazione a 360°”.

Leggi anche: Il calendario della seconda parte della stagione di Pro14

Chiudendo l’intervista col Gazzettino di Treviso, Bortolami ha sottolineato come sarà anche necessaria fare un’analisi dettagliata del lavoro fatto negli ultimi 3-4 anni per provare a capire come mai sinora la squadra abbia fatto enorme fatica in Pro14.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Andrea Masi: «Rosa competitiva, bisogna lavorare duro»

Il nuovo allenatore dell'attacco racconta il suo inizio con il Benetton in vista di una stagione molto impegnativa

item-thumbnail

Lorenzo Cannone a OnRugby: “Voglio ritagliarmi spazio”

Tra il Sei Nazioni appena terminato e il futuro al Benetton: Lorenzo Cannone si racconta a OnRugby

item-thumbnail

Benetton Rugby: sono due i capitani per la stagione 2021/22

Una fascia in coabitazione per i biancoverdi che affidano il ruolo a un trequarti e a un avanti

item-thumbnail

L’entusiasmo di Leonardo Marin, il nuovo Azzurrino del Benetton

A soli 19 anni il numero 10 della nazionale under 20 va a ingrossare le fila delle aperture a disposizione di Marco Bortolami, mentre sembrava destina...

item-thumbnail

Benetton, Tomas Albornoz: “Questa è una grande squadra”

Il numero 10 argentino si racconta, descrivendo il suo gioco e parlando di cosa è stato importante per scegliere l'Italia

item-thumbnail

Leonardo Marin è un nuovo giocatore del Benetton

L'apertura della nazionale under 20 si aggregherà al gruppo del Benetton Rugby dal 12 agosto