Giusto assegnare le vittorie a tavolino in Champions e Challenge Cup?

L’ex nazionale inglese Ugo Monye dice la sua riguardo i 28 a 0 comminati dall’EPCR, in una stagione compressa e praticamente senza tempi di recupero

Champions e Challenge Cup hanno visto sei partite decise a tavolino dall'EPCR (Ph. Ettore Griffoni)

Champions e Challenge Cup hanno visto sei partite decise a tavolino dall’EPCR (Ph. Ettore Griffoni)

In Champions Cup e Challenge Cup hanno fatto molto discutere le vittorie a tavolino assegnate dall’EPCR. Come raccontato negli scorsi giorni, le formazioni che per via delle positività non sono state in grado di scendere in campo si sono viste assegnate un 28 a 0 in favore delle avversarie, fattore questo che in una stagione ultra compressa potrebbe risultare determinante in classifica. La stessa EPCR aveva motivato le sue sanzioni dicendo come, nonostante le squadre “sconfitte” non abbiano responsabilità dirette, non voglia creare precedenti e abbia la necessità di portare a termine le due coppe rispettando il calendario. Ci sono state 4 vittorie a tavolino in Champions Cup (Scarlets-Tolone 28-0, Glasgow-Lione 0-28, La Rochelle-Bath 28-0 e Tolosa-Exeter 28-0) e due in Challenge (Benetton-Agen 0-28 e Cardiff-Stade Francais 28-0): su questi sei risultati ha detto la sua l’ex ala inglese, e ora apprezzato commentatore televisivo, Ugo Monye: “Nonostante la stagione sia condensata mi sembra una sanzione troppo dura. Non c’è una colpa precisa, la pandemia sta colpendo tutti, e forse il mondo del rugby avrebbe bisogno di un’empatia che per il momento non mi sembra di vedere”.

Leggi anche: Dopo la seconda giornata di Champions, l’analisi di OnRugby

Secondo Ugo Monye questo potrebbe anche falsare il valore delle due competizioni: “Temo che alla fine non si avranno quelle che saranno effettivamente le migliori squadre ai playoff. Andrà avanti solo chi riuscirà a schivare il virus, o sarà così fortunato da non venirne toccato. Tante società stanno facendo tutto il possibile per seguire le linee guida ed evitare problemi con le positività, ma come si è visto a tutti i livelli non sempre ci si riesce”.

Leggi anche: La situazione in Challenge Cup a metà del torneo

Un dibattito che ha assolutamente cittadinanza, visto che i punti assegnati nelle due classifiche peseranno sicuramente: se non per passare il turno, magari per assegnare il vantaggio di un fattore campo, dunque un aspetto non secondario. Chiaramente anche l’EPCR ha le sue ragioni, visto che senza praticamente spazi di recupero sarebbe impensabile rinviare per troppo a lungo queste partite, contando che tra febbraio e marzo ci sarà il Sei Nazioni (che coinvolgerà tantissimi giocatori delle squadre di Champions), poi ci saranno le fasi finali dei campionati. Insomma, il problema esiste e non può essere sottovalutato.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Coppe europee: il nuovo formato ufficiale della fase ad eliminazione diretta, con Benetton e Zebre

Si riparte il primo weekend di aprile, sorteggi il 9 marzo

24 Febbraio 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Champions Cup e Challenge Cup: e se fosse arrivato il momento delle squadre sudafricane?

EPRC lancia un chiaro segnale d'apertura alle franchigie della Rainbow Nation

19 Gennaio 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Champions Cup e Challenge Cup: non si recupereranno le partite rinviate

A breve l'EPCR annuncerà come proseguire le due manifestazioni europee, ma gli indizi sono chiari. Cosa succede a Zebre e Benetton?

15 Gennaio 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Coppe Europee: si ripartirà direttamente dalla fase ad eliminazione diretta?

Possibili sfide di grande fascino in arrivo per le due franchigie italiane

14 Gennaio 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Champions Cup e Challenge Cup temporaneamente sospese

Le due competizioni europee si fermano: niente partite nei prossimi due fine settimana, in attesa di capire come riprendere

12 Gennaio 2021 Coppe Europee
item-thumbnail

Coppe europee: rinvio in vista per i due turni di gennaio?

Pare sempre più difficile si possano disputare le sfide europee in programma nei prossimi 15 giorni

10 Gennaio 2021 Coppe Europee