Argentina, buona la prima: battuta la Australia Rugby Selection

I Pumas vincono al ritorno in campo dopo 7 mesi contro una selezione australiana, incontro di preparazione al Rugby Championship

Rugby Championship 2020_Argentina

Argentina – ph. Sebastiano Pessina

L’Argentina segna tre mete e batte la Australia Rugby Selection per 19-15. Ritorno in campo vittorioso per Mario Ledesma e i suoi Pumas, assenti dai campi da oltre 7 mesi, quando i Jaguares si fermarono insieme a tutta la carovana del Super Rugby.

Con una formazione orfana dei giocatori di stanza in Europa, l’Argentina ha dunque avuto la meglio su una selezione australiana infarcita di talento, una sorta di nazionale A che è scesa sul rettangolo di gioco per dare agli avversari la possibilità di mettere minuti nelle gambe prima dell’inizio del prossimo Rugby Championship.

In campo c’erano il capitano dei Reds Liam Wright e il numero otto della Rugby World Cup 2019 Isi Naisarani, insieme a tante altre stelle del Super Rugby AU e giocatori con presenze nei Wallabies come Folau Fainga’a, Jermain Ainsley, Jake Gordon, Jack Maddocks.

Una partita quindi non certo morbida per l’albiceleste, che ha rimontato nella ripresa un parziale di 10-0 subito nella seconda parte del primo tempo per opera delle mete di Len Ikitau e Tom Wright.

Nella ripresa Argentina in grado di ribaltare la situazione, con un Santiago Carreras in grande spolvero. Dopo la meta di potenza del promettente numero 8 Joaquin Oviedo, appena 19 anni, l’estremo sudamericano si è prima messo in proprio per la seconda mercatura dei suoi ed ha infine offerto una gran discesa fra le maglie della difesa avversaria prima di cedere a Francisco Gorrisen per la meta della vittoria.

“Abbiamo gettato delle fondamenta e dobbiamo continuare a migliorare – ha commentato l’head coach Mario Ledesma – Il risultato è buono. Tutti i ragazzi hanno reso più di quanto sperassimo.”

“Ci sentiamo privilegiati a essere qui e quello che facciamo lo facciamo per coloro che sono a Buenos Aires e stanno attraversando un momento difficile. Riunire coloro che sono nella bolla e quelli che arrivano dall’Europa sarà un momento ottimo per tutti.”

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Autumn Nations Cup: “Mai visto un giocatore come Jonny May”

Eddie Jones parla dell'ala inglese e delle sue possibilità di diventare il miglior marcatore di sempre in Nazionale. Inoltre, un occhio già puntato ve...

23 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Autumn Nations Cup: il punto della situazione dopo la seconda giornata

Il torneo è a metà del guado: sei partite giocate, sei (o sette, dipende dalla presenza delle Fiji) ancora da giocare

23 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Gli highlights della seconda giornata di Autumn Nations Cup

Tutte le immagini e le mete delle tre partite del torneo

23 Novembre 2020 Foto e video
item-thumbnail

Autumn Nations Cup: la Francia espugna Edimburgo. Scozia al tappeto 15-22

Decisiva la splendida meta di Vakatawa, in avvio di ripresa

22 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Autumn Nations Cup: Scozia-Francia assomiglia ad una semifinale

Se la selezione del Cardo vince a Murrayfield (kick-off alle 16.15), conquista l'atto conclusivo del torneo. Anche i transalpini, in caso di successo,...

22 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Autumn Nations Cup: il Galles torna a vincere, Georgia piegata

Partita avara di spettacolo, il Galles concretizza le poche occasioni avute e si rialza. Lelos positivi in difesa, ma non basta

21 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / Test Match