L’Argentina finalmente torna a giocare una partita (amichevole)

Sabato la squadra sudamericana tornerà in campo dopo tanti mesi. Cheika ha raggiunto Ledesma nel ritiro dei Pumas

Mario Ledesma e Michael Cheika nel raduno dell'Argentina - Twitter UAR

Mario Ledesma e Michael Cheika nel raduno dell’Argentina – Twitter UAR

Questo fine settimana torna finalmente in campo l’Argentina, coi suoi giocatori che sono a secco di rugby giocato ormai da più di sette mesi. La squadra di Ledesma, che in raduno ha accolto il suo “nuovo-vecchio” (i due avevano già lavorato insieme nella nazionale australiana) collega Michael Cheika, sfiderà i Warathas. L’appuntamento, a porte chiuse e senza dirette streaming, è previsto per questo sabato al TG Millner Field di Sydney, un piccolo stadio completamente anonimo dell’area metropolitana del NSW.

Leggi anche: Il nuovo calendario del Tri-Nations 2020 dopo il forfait del Sudafrica

L’Argentina aveva espressamente chiesto di poter sfidare qualche avversaria sul cammino che la porterà al Tri-Nations, così da poter mettere almeno qualche minuto nelle gambe in vista del complicatissimo esordio contro la Nuova Zelanda del prossimo 14 novembre. Chiaro che non basteranno un paio di partite contro formazioni locali australiane, ma ovviamente sono meglio di niente. Riguardo alla presenza di Cheika, Ledesma si è così espresso: “Il fatto che lui sia qui è molto importante per noi, crede in questa squadra e può trasmettere moltissimo ai ragazzi. Lui si occuperà di lavorare individualmente con alcuni giocatori per sviluppare determinati aspetti di gioco, e sono sicuro che averlo a piena disposizione possa darci un bel vantaggio”.

Va comunque sottolineato come il gruppo dei Pumas che si sta allenando in Australia riceverà presto dei nuovi rinforzi. I giocatori che militano in Europa partiranno il prossimo mercoledì, e dopo aver osservato le norme di sicurezza australiane, saranno a disposizione di Ledesma. A breve inoltre ci saranno a disposizione una serie di giocatori partiti dall’Uruguay lo scorso 6 ottobre, dunque inizialmente coinvolti nell’Argentina XV (che sta disputando il 4 Nazioni sudamericano) e poi inviati in nazionale maggiore.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il ritorno in campo di Ma’a Nonu (e Hosea Gear) in un contesto unico tutto neozelandese

La leggenda degli All Blacks ha giocato in un match di Heartland Championship, divertendosi come un bambino il giorno di Natale...

19 Ottobre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

L’infinito Ma’a Nonu torna in campo a 39 anni. E con lui un altro ex-All Black…

Sabato ci saranno due debutti molto particolari nell'Heartland Championship, con il centro che è tornato a una condizione...

14 Ottobre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

La redenzione di Quade Cooper

Il mediano d'apertura racconta del suo ritorno fra i Wallabies e di come è stato tornare in campo a livello internazionale

11 Ottobre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

All Blacks: il capitano Sam Cane è tornato in campo dopo sei mesi

Il terza linea ha giocato quasi un'ora in un match dell'Heartland Championship. Ecco la sintesi e le sue parole

9 Ottobre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

In Nuova Zelanda sono preoccupati per la salute di Sam Cane

Le condizioni del terza linea sono sempre sotto la lente d'ingrandimento. Si solleva il tema dell'essere capitano

7 Ottobre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

Rugby Championship 2021: ecco il XV del torneo secondo Planet Rugby

Quade Cooper "si prende" la maglia come miglior apertura della manifestazione

5 Ottobre 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship