Benetton Rugby, Ian Keatley: “Tutti stanno cercando di alzare il livello”

L’apertura non vede l’ora di ricominciare a giocare e di porsi nuovi obiettivi di squadra per il futuro

Benetton Rugby - Ian Keatley

Benetton Rugby Ian Keatley – (ph. Ettore Griffoni)

Benetton Rugby e Ian Keatley: storia di un’integrazione sportiva e di vita ben riuscita sotto tutti i punti di vista. L’apertura infatti, intervistato sul sito ufficiale del club, ha raccontato un po’ quello che ha vissuto e sta vivendo a Treviso fotografando successivamente la situazione della squadra biancoverde in vista della ripresa delle attività e della prossima stagione, fra Pro14 e ambizioni europee.

“Sono arrivato la scorsa estate a Treviso con la mia famiglia, sta andando molto bene. Per me – afferma il trequarti – è stato un cambiamento totale, lasciare l’Irlanda per vivere in Italia dove il tempo è molto caldo, ci è voluto un po’ per adattarsi a questo. Ci siamo adattati bene e tutto è stato più facile grazie all’aiuto dei miei nuovi compagni e amici”.

“Il Benetton Rugby – prosegue poi ripercorrendo ciò che è stato – ha vissuto una gran stagione l’anno precedente al mio arrivo, i ragazzi sono arrivati ai quarti di finale del PRO14. Noi siamo stati in Champions League l’ultima stagione, penso fossimo in un gruppo con tre top team come Leinster, Northampton e Lione. È stato un girone molto difficile, ma vogliamo provarci di nuovo provando a qualificarci per i quarti di finale e ripartire da lì. Siamo una squadra ambiziosa, vogliamo vincere qualcosa, quindi proveremo ancora ad accedere ai quarti di finale dei playoff, poi semifinale e finale. Speriamo di vincere qualcosa, ma il primo obiettivo è giungere ai quarti di finale”.

Leggi anche, Benetton Rugby, probabili e possibili nella formazione ’20/’21: i trequarti

Poi sul mercato e la composizione della rosa del Benetton Rugby, si esprime in questi termini: “Ci sono stati alcuni acquisti importanti, come Callum (Braley) che ha molta esperienza con Gloucester o Joaquin Riera che era un permit player ed ora è sempre con noi. Si stanno allenando con noi anche diversi ragazzi che facevano parte dell’Italia Under 20. Mi pare che tutti stiano cercando di innalzare il livello, dobbiamo dargli il tempo di imparare ma noi stiamo cercando di aiutarli a conoscere il mondo del Benetton Rugby. C’è un buon mix tra giocatori giovani e di esperienza. Sarà un anno molto stimolante”.

Infine, sulla ripresa dichiara: “Le prossime due gare contro le Zebre saranno molto importanti. Lo so, la stagione è virtualmente finita, ma queste partite avranno comunque un valore per noi in vista della prossima stagione. Per i ragazzi italiani, sono due derby e sappiamo quanto importanti siano per i giocatori del Benetton, così come per i giocatori delle Zebre. Ci saranno alcuni match internazionali in futuro e sono sicuro che i ragazzi italiani daranno il meglio per rappresentare la nazionale italiana durante l’autunno. Allora queste due partite, anche se non valgono per la classifica finale, costituiranno comunque un buon punto di partenza in vista ci ciò che ci aspetta da lì in avanti”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, Bortolami: “Dobbiamo essere più cinici, non si vince segnando un calcio piazzato”

Le parole dell'assistente allenatore dei Leoni, che sottolinea gli aspetti che sono mancati nella sconfitta contro gli Scarlets

24 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: Benetton Rugby-Scarlets 3-10. I gallesi passano a Treviso, al termine di una partita equilibrata

A decidere è la meta di Paul Asquith, marcata nel secondo tempo. Per i veneti arriva il primo punto stagionale

23 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: cinque ragioni per vedere il match con gli Scarlets

Qualche giocatore in cerca di riscatto in chiave azzurra, il ritorno di Liam Williams, le ambizioni di classifica di entrambe le squadre

23 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: il XV che attende gli Scarlets

Crowley sceglie Brex e Benvenuti come centri, in avanti il trio Quaglio-Faiva-Alongi. Sgarbi giocherà da flanker

22 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Galon: “Gli Scarlets? Una partita intensa”

L'allenatore dei trequarti dei biancoverdi prova a inquadrare il prossimo match in programma

22 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, parla Thomas Gallo: “Voglio guadagnarmi il posto in campo”

Il pilone argentino lavora coi compagni dopo l'isolamento domiciliare, e vuole diventare un protagonista nel Pro14 del Benetton Rugby

21 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby