Manuel Zuliani, Benetton: “Opportunità affascinante. Devo migliorare su skills ed esplosività”

Il giovane flanker dei leoni ha parlato a BEN TV delle prime settimane in Ghirada e dei suoi obiettivi a breve termine

Manuel Zuliani

Manuel Zuliani – Benetton Rugby

“Queste prime settimane d’allenamento con i Leoni sono state molto dure e stanno andando molto bene, ci stiamo focalizzando più sulla palestra e fitness in campo, con alcuni esercizi di skills e tecnica individuale. Però maggiormente su fitness e palestra, per arrivare alle due partite con le Zebre in forma”, esordisce, alla prima battuta della prima intervista, in maglia Benetton Rugby, Manuel Zuliani, uno che – per ruolo (flanker) ed indole – di lavoro duro se ne intende.

Un terza linea, l’ex Paese, che non è esploso subito al massimo livello giovanile, ma che passo dopo passo, come raccontato da Fabio Roselli, è assurto al ruolo di grande protagonista nella recente selezione Under 20, guadagnandosi negli scorsi mesi anche la chiamata di Antonio Pavanello tra i 6 permit player ufficiali del Benetton, per un’avventura che non lo lascia affatto indifferente.

Leggi anche: Leoni: rosa giovane, con alcuni pilastri esteri di qualità e tanti azzurri, di oggi e domani

Mi affascina molto la possibilità di indossare la maglia della Prima Squadra – dopo essere stato il capitano dell’Under 18 -, però c’è molto da lavorare e soprattutto devo imparare da questi giocatori che hanno molta esperienza e caps con la Nazionale. È un onore essere qui”, prosegue prima di entrare più nel dettaglio sui suoi obiettivi e sulle sue caratteristiche.

“Per me è molto importante allenarmi con questi giocatori, hanno molta esperienza, spero di imparare molto da loro professionalmente e di affinare le mie qualità tecniche. Sicuramente allenarmi con uno staff tecnico di altissimo livello come questo mi aiuterà a crescere sia fuori dal campo, che soprattutto dentro il campo. Sinceramente mi sento più un flanker che un numero 8, perché ho delle caratteristiche che sono migliori nel breakdown e devo migliorare sicuramente le skills e l’esplosività”, conclude Manuel Zuliani, pronto per provare a prendersi la scena, partendo a fari spenti, anche in maglia Benetton.

Leggi anche: 6 Azzurrini del 2000 che avremmo voluto vedere al Mondiale Under 20

La video intervista completa

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telgram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, le parole di Lamaro e Lucchesi dopo la vittoria su Glasgow

I due giocatori del Benetton commentano il successo ottenuto contro Glasgow

item-thumbnail

URC, Leonardo Marin di nuovo a tempo scaduto: Benetton batte Glasgow 19-18

Dopo il drop allo scadere con Edimburgo il numero 10 decide a tempo scaduto anche la gara contro l'altra formazione scozzese

item-thumbnail

URC: la presentazione di Benetton-Glasgow Warriors

Gara importante per i Leoni, che puntano al sorpasso in classifica e a difendere il loro campo contro dei Warriors infarciti di nazionali scozzesi

item-thumbnail

Benetton: la formazione dei leoni per la sfida contro i Glasgow Warriors

Possibile debutto dalla panchina per Alessandro Garbisi. Assente all'apertura Albornoz

item-thumbnail

Benetton, Lamaro: “Pronti per Glasgow. Dobbiamo imparare dalle ultime tre gare per gestire meglio i momenti”

Il flanker azzurro ha parlato a Ben TV, a due giorni dal ritorno in campo dei leoni dopo un mese di pausa

item-thumbnail

Dove e quando si vede il Benetton contro i Glasgow Warriors, in tv e streaming

I dettagli per seguire la partita dei Leoni a Monigo