Un’azzurra intraprende la carriera da allenatrice a livello seniores

Doppio ruolo per Michela Merlo tra le fila del Calvisano

Michela Merlo

Michela Merlo, Valeria Fedrighi e Sara Tounesi prima di Italia v Scozia (ph. Sebastiano Pessina)

Michela Merlo, pilone – ma anche seconda linea all’occorrenza – classe ’86 della nazionale azzurra e del Rugby Calvisano (la sezione femminile è in unione con Mantova – club per cui è tesserata), non solo non lascia, ma addirittura raddoppia il suo impegno all’interno della squadra bresciana in vista della prossima stagione.

Leggi anche: Essere Beatrice Rigoni

Il tenace avanti lombardo, Campione d’Italia 2018 con Colorno e donna da 5 caps internazionali in carriera – che ha già guidato squadre giovanili di Mantova e che sta completando il percorso per diventare allenatore di secondo livello -, rimarrà in seno alla rosa del team nato la scorsa stagione, ma non si limiterà al ruolo di giocatrice, bensì sarà anche assistente allenatrice nello staff guidato dal nuovo coach Pino Cremonesi, con focus soprattutto sulle fasi statiche.

Leggi anche: Video: l’avventurosa uscita dai 22 del duo Sgorbini-Tounesi contro l’Inghilterra

“Sono felice ed entusiasta di incominciare questo nuovo anno a Calvisano con questa nuova sfida. La voglia di tornare in campo è tanta visto anche come si è conclusa la stagione passata. Calvisano mi ha dato una possibilità importante quest’ anno, che è quella di ricoprire un ruolo nuovo, oltre a quello di giocatrice, infatti, aiuterò il nuovo allenatore, Pino Cremonesi, sul campo. Lui ha una grande determinazione e si aspetta molto da noi quest’anno. Dalla sua figura potrò imparare molto sia come giocatrice che come allenatrice. Nel mio piccolo anche io cercherò di trasmettere a tutto il gruppo dedizione al lavoro ed entusiasmo”, ha dichiarato l’azzurra ai canali stampa ufficiali del Calvisano.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news. Dai uno sguardo anche alla nostra pagina Instagram, sempre ricca di spunti

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Femminile, finale: Volvera Rugby batte le Puma Bisenzio e vola in Elite

La finale di Parma arride alle piemontesi, nonostante le avversarie abbiano combattuto fino all'ultimo

item-thumbnail

Serie A Elite Femminile: Cus Torino batte la Capitolina 24-0 nel recupero. Calvisano retrocede

I risultato del recupero della quinta giornata del girone Playout

item-thumbnail

Serie A Elite femminile, Sara Barattin: “E’ stato fantastico vincere questa finale”

L'esperta capitana gialloblu ha parlato delle emozioni nel successo tricolore

item-thumbnail

Serie A Elite femminile: Villorba è campione d’Italia dopo 5 anni. Valsugana battuto a Casale

Le "Ricce" dominano il match, rischiano una beffa clamorosa nel finale ma tornano a conquistare il titolo italiano dopo 5 anni

item-thumbnail

Serie A Elite Femminile: le parole di Stevanin e Muzzo verso la finale Valsugana-Villorba

Svelato anche il quartetto arbitrale per il match decisivo del 25 maggio

item-thumbnail

Serie A Elite Femminile: chiusa la fase playoff, Villorba e Valsugana in finale

Nel girone playout vince l'Unione Rugby Capitolina, Calvisano retrocede