Rugby World Cup 2019: i 31 convocati dell’Australia

Nessuna esclusione eccellente. C’è David Pocock nel roster, così come la giovane novità rappresentata da Jordan Petaia

ph. Sebastiano Pessina

E alla fine anche Michael Cheika ha scelto i suoi 31 convocati in vista della Rugby World Cup 2019. Il tecnico ha quindi diramato la lista dei selezionati della nazionale australiana, che in Giappone andrà a caccia del suo terzo titolo iridato dopo quelli del 1991 e del 1999.

Il tecnico ha scelto un gruppo rodato che, ad eccezione dell’uncapped Jordan Petaia, può vantare un totale di 1406 caps nei Test internazionali e che capitanato da Michael Hooper ritroverà in terza linea anche David Pocock.
Anche se 18 dei 31 scelti dovranno fare il loro esordio nella Coppa del Mondo, molti degli altri 13 convocati possono disporre di un bagaglio di grande esperienza; come ad esempio Adam Ashley-Cooper che arriverà a giocare la sua quarta World Cup in carriera.

Rugby World Cup 2019: calendario e orari del torneo iridato

Le parole di Cheika: “Prima di tutto voglio ringraziare la totalità dei giocatori coinvolti in questi mesi di preparazione fra Rugby Championship e Bledisloe Cup. Formare la squadra dei 31 che volerà in Giappone non è stato facile – ha affermato – ma ovviamente quelli che sono qui sanno di far parte di un gruppo che deve essere unito e pronto a concretizzare il lavoro che abbiamo svolto cercando di mostrare un rugby d’indentità, che rappresenti l’Australia. Nelle prossime settimane voleremo in Nuova Caledonia per completare la nostra preparazione, prima di affrontare la nazionale samoana il 7 settembre”.

Calendario ‘Rugby World Cup – Warm Up Match’ 2019: date, orari e luoghi dell’estate internazionale

I convocati
Avanti: Allan Alaalatoa, Rory Arnold, Adam Coleman, Jack Dempsey, Folau Fainga’a, Michael Hooper (c), Sekope Kepu, Tolu Latu, Isi Naisarani, David Pocock, Izack Rodda, Lukhan Salakaia-Loto, Rob Simmons, Scott Sio, James Slipper, Taniela Tupou, Jordan Uelese

Trequarti: Adam Ashley-Cooper, Kurtley Beale, Bernard Foley, Will Genia, Dane Haylett-Petty, Reece Hodge, Samu Kerevi, Marika Koroibete, Tevita Kuridrani, Christian Lealiifano, James O’Connor, Jordan Petaia, Matt Toomua, Nic White

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup: Rob Howley allontanato per aver infranto le regole sulle scommesse

Il tecnico destinato all'Italia avrebbe contravvenuto alle norme di World Rugby puntando su alcune partite del Galles

17 Settembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Tonga, Rugby World Cup 2019: Nasi Manu potrebbe essere titolare nella partita contro l’Inghilterra

Il recupero del terza linea procede nella maniera migliore

17 Settembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

All Blacks, si pensa al post Rugby World Cup: è corsa a due per la panchina

Soluzione interna o scelta di rottura? In Nuova Zelanda sono iniziate le discussioni sul ruolo

17 Settembre 2019 News
item-thumbnail

La Rugby World Cup 2019 avrà numeri da record?

Il fatturato della competizione dovrebbe superare i 3,1 miliardi di euro del 2015. La copertura tv riguarderà circa 800 milioni di case

17 Settembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Galles, verso la Rugby World Cup: il primo allenamento in Giappone ha richiamato 15.000 persone

La squadra di Warren Gatland è una delle formazioni più attese e amate della rassegna iridata

16 Settembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019 – Le squadre: Giappone

I nipponici hanno grandi ambizioni, ma basteranno la determinazione e il fattore casa per centrare lo storico passaggio del turno?

16 Settembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019