Top 14: La riscossa delle grandi

Il turno numero 18 del campionato francese ha visto tornare alla vittoria le squadre più importanti. Ecco com’è andata in Parole e Numeri

tolone top 14

ph. Reuters

Dalla parte del vincitore, in questa diciottesima giornata di Top 14, ci sono le squadre dai nomi altisonanti. Oltre alle squadre piazzate in alto in classifica, tornano infatti alla vittoria anche le nobili decadute, come Montpellier e Tolone. Si fa intanto sempre più accesa la lotta per accedere ai primi sei posti, valevoli per un posto ai playoff.

classifica top 14 top14

12 – Sono le partite senza sconfitte che il Tolosa, capolista del Top 14, ha raggiunto grazie alla affermazione in trasferta al Jean Bouin di Parigi contro lo Stade Français nel posticipo di domenica. I rouge-et-noir hanno vinto 28 a 9 e sono andati in meta con Gillian Galan, Piula Faasalele e Lucas Tauzin (doppietta). Guidano ora la classifica con sei lunghezze di vantaggio sul Clermont. Dodici risultati utili consecutivi sono il nuovo record per il Top 14, che batte gli undici ottenuti da La Rochelle nel 2016/2017 e dallo stesso Tolosa della stagione 2008/2009.

Ritorno – E in grande stile. E’ quello di Teddy Thomas, l’ala della nazionale francese esclusa dal Sei Nazioni a causa di un infortunio al ginocchio che ne ha compromesso la convocazione. Nel weekend il trequarti ha fatto il suo ritorno in campo con la maglia del Racing 92, segnando una micidiale tripletta nella fragorosa affermazione dei suoi per 50 a 14 su La Rochelle. Proprio l’uno-due del giocatore, fra il settimo e l’undicesimo, ha segnato la fuga in avanti della squadra parigina, che non si è più voltata indietro. Per il Racing è la fine di una striscia negativa di tre sconfitte, che rilancia la corsa ai playoff dei ciel-et-blanc, settimi a due punti dalla sesta posizione.

La luce in fondo al tunnel – E’ quella che vedono, forse, Montpellier e Tolone, tornate alla vittoria nel fine settimana. I primi hanno battuto in casa per 37 a 10 il Bordeaux, una delle squadre più in forma del campionato. I secondi hanno vinto a Perpignan 11 a 24, dopo un primo tempo non facile. La situazione per entrambe, però, sembra ormai compromessa in questa stagione: le squadre sono nona e decima in classifica, rispettivamente con 38 e 37 punti. La zona playoff dista più di dieci punti con otto partite alla fine e davvero tanta concorrenza.

15 – Sono i punti messi a segno dai due migliori realizzatori della giornata numero 18, il già citato Teddy Thomas e Jonathan Wisniewski, apertura del Lione. I cinque calci piazzati del numero 10, però, non sono bastati per avere ragione del Castres. I campioni in carica si sono affermati per 23 a 15 sul campo degli avversari in una delle partite chiave della giornata. Grazie ai quindici punti segnati, comunque, Wisniewski è in testa alla classifica realizzatori del campionato, insieme a Ihaia West (La Rochelle).

11 – I breaks realizzati dai giocatori del Clermont nella loro netta affermazione casalinga contro Grenoble. Il tabellone a fine partita recitava 52 a 17, con i padroni di casa arrivati alla meta del bonus al minuto 51 e capaci poi di segnare sette marcature pesanti. Cinque punti importanti per consolidare il secondo posto in classifica.

Zero – Punti raccolti dalle tre squadre impegnate nella lotta salvezza. Perpignan e Grenoble, come detto, hanno perso rispettivamente contro Tolone e Clermont. Agen, invece, ha subito un 27 a 17 da Pau sul campo della squadra in maglia verde. Con otto partite da giocare, i cinque punti che intercorrono fra Grenoble e Agen in classifica (penultima e terzultima) sono un margine ristretto.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
TAG:
item-thumbnail

I verdetti del Top 14 dopo l’ultima giornata

La grande rimonta del Montpellier e la delusione del Castres, campione uscente e fuori dai playoff. Ecco cos'è successo nell'ultima giornata

27 maggio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: il Bayonne è tornato nella massima divisione francese

Decisivo il successo contro Brive, al termine di una finale tiratissima (21-19, il punteggio finale)

26 maggio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: la fine di un ciclo a Tolone

Quella del prossimo weekend sarà l'ultima sfida con il club di Boudjellal per diverse icone dell'ultimo lustro del team

22 maggio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Il Top 14 prima dell’ultima curva

La grande rimonta del Tolosa, la sfida playoff La Rochelle-Montpellier e l'ultima di Bastareaud a Tolone: il riassunto della giornata 25

20 maggio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Cosa è rimasto da decidere in Premiership e in Top 14

Il campionato inglese giocherà nel fine settimana il suo ultimo turno, quello francese il penultimo

16 maggio 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Handré Pollard giocherà in Top 14 dalla prossima stagione

L'apertura sudafricana andrà a Montpellier al termine della Rugby World Cup 2019

14 maggio 2019 Emisfero Nord / Top 14