Come se la sta cavando Luke McLean con i London Irish?

L’azzurro è assoluto protagonista nel cammino degli Irish in Championship

mclean

ph. Sebastiano Pessina

Per Luke McLean, dopo una stagione ’17/’18 complessa, sia a livello individuale, anche per qualche fastidioso problema fisico, sia a livello di squadra (con la retrocessione in championship), il secondo anno consecutivo in terra inglese si sta rivelando ben più ricco di soddisfazioni per il trequarti azzurro di origine australiana.

Leggi anche: Come se la sta passando Michele Campagnaro in Inghilterra?

Il ragazzo classe ’87, dopo aver collezionato solamente 9 presenze nella scorsa Premiership, ha giocato titolare in 5 gare su 6, riposando solamente nella recente passeggiata interna contro Yorkshire Carnagie, partita nella quale hanno trovato spazio diversi ragazzi dell’accademia del club di stanza al Madejski Stadium di Reading. Mclean, che nel primo anno nei dintorni di Londra ha occupato stabilmente la posizione di primo centro, si sta destreggiando con costrutto all’ala. Per lui, infatti, 400 minuti tutti con la maglia numero 11 addosso, conditi da ben tre marcature pesanti: una doppietta nella gara interna contro Nottingham, e un sigillo preziosissimo nella recente trasferta a Richmond, sul campo degli Scottish.

La meta contro gli Scottish, in una gara in cui si rivela determinante non solo con la marcatura pesante.

Un contributo, il suo, decisamente pesante, quindi, nell’economia della prima parte di stagione del club guidato da Les Kiss. L’ex Ulster ha un solo obiettivo: tornare immediatamente al piano di sopra, e con giocatori del calibro di McLean, ed altri ragazzi chiamati nelle rispettive nazionali per novembre, come il prima linea fijiano Manasa Saulo o lo scozzese Gordon Reid, la missione sembra tutt’altro che impossibile.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top 10, Mattia Bonan è un nuovo giocatore di Rovigo

Il tallonatore è di proprietà del Benetton Rugby

6 Dicembre 2021 Campionati Italiani / TOP 10
item-thumbnail

Dal 17 al 19 dicembre a Parma il raduno della Nazionale femminile

Tre esordienti assolute fra le convocate

6 Dicembre 2021 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Sam Cane rinnova sino al 2025 con gli All Blacks

Il capitano degli All Blacks si è detto felice dell'accordo raggiunto

6 Dicembre 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

Zebre e Benetton, è tempo di Challenge Cup: cosa serve per passare il turno?

Ripartono le coppe europee, con una nuova formula e due squadre italiane impegnate

item-thumbnail

Italiani all’estero: Garbisi fa 100 con Montpellier (ed è terzo), torna in campo Parisse

L'apertura azzurra è ancora una volta protagonista del match vinto dal suo club contro Perpignan, e torna in campo anche Sergio dopo l'infortunio

6 Dicembre 2021 Emisfero Nord / Premiership Rugby Cup
item-thumbnail

Rugbymen, in uscita il terzo volume della serie: “Quando il gioco si fa duro”

Disponibile da oggi, in libreria e online, il nuovo (terzo) volume delle avventure del Paillar Athletic Club con quaranta tavole inedite

6 Dicembre 2021 Terzo tempo