Top 14: il Clermont è interessato a mettere sotto contratto John Hardie

Il terza linea di origine neozelandese potrebbe trovare casa in Alvernia se si riprenderà a pieno da una operazione alla schiena

ph. Lee Smith/Action Images

La redenzione in fondo al tunnel per l’ex terza linea della Scozia e di Edimburgo John Hardie: il Clermont sembra essere intenzionato ad assicurarsi la firma del giocatore di origine neozelandese, sospeso lo scorso ottobre per motivi disciplinari e successivamente allontanato dal club e della nazionale. La ragione della sospensione era stata un sospetto di uso di cocaina, mentre il mancato rinnovo del contratto era stato liquidato da Cockerill come una semplice necessità di fare i conti con il budget della squadra e con l’emergere di nuovi giovani talenti.

“John Hardie si trova attualmente qui” ha detto a Rugbyrama.fr il presidente del club gialloblu Eric De Cromières, senza nascondersi.

“E’ un giocatore con il quale siamo in contatto dallo scorso aprile – ha aggiunto il dirigente – Dopodiché si è dovuto sottoporre a un intervento chirurgico alla schiena, cosa che ha frenato un po’ le trattative. Abbiamo comunque continuato a seguire il suo percorso. Il suo profilo ci interessa, quello di un placcatore e rubapalloni che non abbiamo mai nascosto di stare cercando.”

Hardie sta attualmente affrontando la riabilitazione dopo l’intervento alla schiena proprio a Clermont. Se il recupero dovesse filare liscio e senza intoppi, il club sarebbe pronto a portare il terza linea alla corte di Franck Azema per la prossima stagione. Hardie farebbe ulteriore competizione in un reparto che annovera già Cancoriet, Chouly, Lapandry, Fritz Lee e Peceli Yato.

Certo, le sue caratteristiche di classico openside ne fanno un’alternativa al momento assente nel mazzo delle terze linee di Clermont, e proprio per questo i tecnici del club stanno seguendo da vicino il recupero del flanker. A quanto pare i precedenti problemi di comportamento non spaventano il club francese.

“Il nostro accordo è chiaro: se è pronto, firmerà – sentenzia De Cromières – La decisione finale verrà presa entro due o tre settimane.”

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Mathieu Bastareaud squalificato per cinque settimane

Aveva colpito deliberatamente un avversario alla testa. Una sanzione che da molti è stata giudicata non adeguata

20 settembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

L’invasione di campo in Stade Francais-Tolone

Uno spettatore è entrato il campo per difendere il fratello, Sekou Macalou, quando si erano accesi gli animi tra le due squadre

17 settembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Parole e numeri: il riassunto della quarta giornata di Top 14

Il ruggito del Lione, la forza del Clermont e le corse di Tolosa. Quarto spezzone di gara per Leonardo Ghiraldini

17 settembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

All Blacks, dopo il 2019 corrono i rumors: Ardie Savea e Ben Smith verso Pau

I due giocatori sarebbero in procinto di rispondere alle sirene francesi del Top 14

14 settembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Parole e numeri: cos’è successo nella terza giornata del Top 14

I fatti più interessanti emersi dal weekend del campionato transalpino, tra la corsa di Clermont e le priorità di una squadra salvezza

10 settembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Parole e numeri: la seconda giornata del Top 14

Il momento difficile del Tolone, le fatiche del Castres e il Clermont che si vendica del Racing dopo la batosta di gennaio

3 settembre 2018 Emisfero Nord / Top 14