Challenge Cup: a Bilbao Gloucester e Cardiff si giocano la coppa cadetta

Fischio d’inizio alle ore 21 per la prima finale del weekend. Diretta su Eurosport 2.

ph. Reuters

Saranno le 21, con il sole oramai al tramonto e le luci artificiali accese come nelle migliori occasioni, quando allo stadio San Mames di Bilbao Jerome Garces fischerà il calcio d’inizio della finale 2018 di Challenge Cup fra Cardiff Blues e Gloucester.

La squadra inglese arriva alla partita con la voglia di vendicare la sconfitta subita lo scorso anno proprio in finale, ma ha a che fare con una serie di infortuni e di assenze che hanno falcidiato le fila degli uomini di Johan Ackermann. I cherry-and-white metteranno comunque in campo una squadra affidabile, con l’ottimo Jason Woodward a comandare il triangolo allargato e Billy Twelvetrees a portare tutta la sua esperienza in mezzo al campo. Jake Polledri la spunta in terza linea, insieme a Lewis Ludlow e Ruan Ackermann, mentre Ben Morgan è a sorpresa relegato in panchina.

Se l’ultima vittoria di Gloucester in Challenge risale al 2015 (si tratta della terza finale in quattro anni), quella di Cardiff è datata 2010. Un digiuno che i Blues sono motivati ad interrompere nonostante le gravi assenze del capitano Gethin Jenkins in prima linea e dell’ala Alex Cuthbert.

Al loro posto entreranno in campo dal primo minuto Rhys Gill e Blaine Scully, con la fascia di capitano che va al braccio del terza linea Ellis Jenkins, recentemente scelto per co-capitanare anche la spedizione del Galles nel mese di giugno.

La terza linea dei Cardiff Blues è il reparto maggiormente impressionante: al fianco dell’ottimo Jenkins ci sono infatti due giocatori come Josh Navidi e il gigante Nick Williams. I tre saranno deputati a guastare le trame offensive avversarie e a mettere le mani in ogni singolo raggruppamento di Gloucester per recuperare il pallone e offrirlo alle geometrie di Jarrod Evans e ai contrattacchi dell’altro internazionale gallese Gareth Anscombe.

Gloucester ha dimostrato quest’anno di essere una squadra assai pericolosa, con un gioco ben strutturato che le era valso le posizioni di alta classifica nella prima fase di stagione. Un calo delle prestazioni nel finale di stagione, coincidente con le tante assenze, è costato a Gloucester la qualificazione diretta alla Champions Cup, che i biancorossi possono ottenere vincendo questo trofeo.

Attenzione a Jason Woodward, secondo alcuni escluso a torto dalle convocazioni di Eddie Jones per l’Inghilterra, e ad un pacchetto di mischia che coniuga l’esperienza di Afoa e Galarza al giovane vigore di Polledri ed Ackermann.

La partita verrà trasmessa in Italia in diretta su Eurosport 2 e in streaming su Eurosport Player.

 

Cardiff Blues: 15 Gareth Anscombe; 14 Owen Lane, 13 Rey Lee-Lo, 12 Willis Halaholo, 11 Blaine Scully; 10 Jarrod Evans, 9 Tomos Williams; 1 Rhys Gill, 2 Kristian Dacey, 3 Taufa’ao Filise, 4 Seb Davies, 5 Josh Turnbull, 6 Josh Navidi, 7 Ellis Jenkins (c), 8 Nick Williams
A disposizione: 16 Kirby Myhill, 17 Brad Thyer, 18 Scott Andrews, 19 Damian Welch, 20 Olly Robinson, 21 Lloyd Williams, 22 Garyn Smith, 23 Matthew Morgan

Gloucester: 15 Jason Woodward; 14 Tom Marshall, 13 Billy Twelvetrees, 12 Mark Atkinson, 11 Henry Trinder; 10 Billy Burns, 9 Callum Braley; 1 Josh Hohneck, 2 James Hanson, 3 John Afoa; 4 Ed Slater (c), 5 Mariano Galarza; 6 Jake Polledri, 7 Lewis Ludlow, 8 Ruan Ackermann
A disposizione: 16 Motu Matu’u, 17 Val Rapava Ruskin, 18 Fraser Balmain, 19 Freddie Clarke, 20 Ben Morgan, 21 Ben Vellacott, 22 Andy Symons, 23 Tom Hudson

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

La vittoria del Connacht elimina il Benetton dalla Challenge Cup

Gli irlandesi rimontano negli ultimi dieci minuti a Bordeaux e condannano i veneti

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: La Rochelle espugna Parma. Zebre battute 10-22

Agli emiliani non basta la meta di Biagi e un ottimo primo tempo

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

La partita decisiva per il Benetton

Bordeaux-Connacht deciderà il destino dei Leoni: se gli irlandesi non vinceranno, i biancoverdi andranno ai quarti

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Benetton domina a Grenoble e vince 7-39

Ottima prestazione dei biancoverdi, che marcano cinque mete. Ma per conoscere il proprio destino bisognerà aspettare sabato pomeriggio

18 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Zebre Rugby: il XV per chiudere in bellezza con La Rochelle

Ultimo turno di Challenge Cup per i ducali: Canna torna titolare, 8 i cambi rispetto a una settimana fa

18 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Benetton Rugby va a caccia della qualificazione a Grenoble

Ai Leoni serve una vittoria con bonus, per poter attendere speranzosi i risultati del sabato

18 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup