Challenge Cup: Gloucester si mette in marcia, direzione Bilbao

I cherry and white non lasciano scampo ai Newcastle Falcons nella prima delle due semifinali

ph. Reuters

Quattro mete per battere Newcastle e accedere alla finale di Challenge Cup per il secondo anno consecutivo. Gloucester fa valere la dura legge del Kingsholm, senza lasciare scampo a un avversario che aveva pur iniziato la partita con audacia e baldanza.

L’esperto tallonatore Scott Lawson schiacciava infatti oltre la linea di meta dei padroni di casa dopo soli cinque minuti, dopo una efficace maul da touche su cui nulla poteva la difesa di Gloucester. Il mediano di apertura Joel Hodgson, però, mancava il centro dalla piazzola in occasione della trasformazione.

Dopo l’inizio difficile, però, è Gloucester che si impossessa dell’ovale e della partita, dettando legge sul campo di casa: al ventunesimo il risultato si livella sul cinque pari grazie alla marcatura di Jason Woodward. La trasformazione è fuori anche in questo caso, ma i padroni di casa passano in vantaggio poco prima del minuto numero 30 con un calcio di punizione messo a segno da Twelvetrees.

La partita si rompe proprio nei secondi precedenti il fischio di metà gara di Pascal Gauzère: chi di driving maul ferisce, di driving maul perisce e il pacchetto di mischia di Gloucester oltrepassa la linea di meta, per portarsi sul 15 a 5 con cui si chiude la prima frazione di gioco.

E’ nella seconda che Gloucester chiude definitivamente i conti: Billy Burns trova un buco fra le maglie dei Falcons e segna dopo una fuga di quaranta metri. E’ il quarantatreesimo, Twelvetrees non è preciso dalla piazzola e il punteggio diventa 20 a 5.

I Falcons provano a riportarsi sotto ancora con Scott Lawson, autore di una doppietta personale frutto ancora una volta del gran lavoro dei compagni. E’ ancora una maul da touche a portare il numero 2 scozzese a segnare e Newcastle ad accorciare.

A quel punto sale in cattedra il piede di Billy Twelvetrees, oggi in campo con la maglia numero 13. Il versatile trequarti segna due calci di punizione in rapida successione per scavare un divario incolmabile (26 a 12) mentre si entra nell’ultimo quarto di partita.

La ciliegina sulla torta arriva a sei minuti dal termine, con Ben Vellacott, entrato dalla panchina, a segnare la quarta meta dopo un’azione dell’incontenibile Jason Woodward. Gloucester va a Bilbao, mentre per i Falcons l’ultima speranza rimane combattere ancora in Premiership per strappare la qualificazione ai playoff.

 

Gloucester: 15 Jason Woodward, 14 Tom Marshall, 13 Billy Twelvetrees, 12 Mark Atkinson, 11 Henry Trinder, 10 Billy Burns, 9 Callum Braley, 8 Ben Morgan, 7 Jake Polledri, 6 Ruan Ackermann, 5 Mariano Galarza, 4 Ed Slater (c), 3 Fraser Balmain, 2 Motu Matu’u, 1 Paddy McAllister
A disposizione:16 James Hanson, 17 Josh Hohneck, 18 John Afoa, 19 Freddie Clarke, 20 Lewis Ludlow, 21 Ben Vellacott, 22 Andy Symons, 23 Charlie Sharples

Marcatori Gloucester
Mete: Marshall (21), Matu’u (40), Burns (46), Vellacott (74)
Trasformazioni: Twelvetrees (40, 74)
Calci di punizione: Twelvetrees (27, 58, 68)

 

Newcastle Falcons: 15 Simon Hammersley, 14 Chris Harris, 13 Maxime Mermoz, 12 Josh Matavesi, 11 Zach Kibirige, 10 Joel Hodgson, 9 Michael Young (c), 8 Ryan Burrows, 7 Gary Graham, 6 Evan Olmstead, 5 Sean Robinson, 4 Calum Green, 3 Scott Wilson, 2 Scott Lawson, 1 Sam Lockwood
A disposizione: 16 Santiago Socino, 17 Rob Vickers, 18 Trevor Davison, 19 Will Witty, 20 Mark Wilson, 21 Sam Stuart, 22 Adam Radwan, 23 Tom Penny

Marcatori Newcastle Falcons:
Mete: Lawson (5, 53)
Trasformazioni: Hodgson (53)

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Challenge Cup: gli highlights della vittoria del Benetton Rugby

Le immagini migliori del successo dei Leoni su Grenoble

15 ottobre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: cosa è successo nel sabato di coppa?

Tracollo francese. Male le due tier 2

14 ottobre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Benetton non fa sconti, Grenoble battuto 40-14

I Leoni marcano sei mete e restano sempre in controllo, nonostante qualche errore di troppo

13 ottobre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Benetton vuole il massimo dalla sfida con Grenoble

Le formazioni scelta dai due staff tecnici chiariscono l'approccio delle due squadre alla competizione. Calcio d'inizio alle ore 15

13 ottobre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: le Zebre a Bristol per migliorare in trasferta

Michael Bradley non rinuncia al turnover per la sfida in Inghilterra. L'obiettivo è evitare i punteggi pesanti di un anno fa

13 ottobre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Perpignan: Edoardo Iachizzi potrebbe debuttare in Europa

Il seconda linea parte dalla panchina al debutto in Challenge Cup dei francesi

11 ottobre 2018 Coppe Europee / Challenge Cup