Sei Nazioni 2018: la formazione dell’Italia per chiudere il torneo

Esordio per Jake Polledri, unico cambio apportato da O’Shea. In panchina si rivede Steyn

italia

ph. Sebastiano Pessina

Conor O’Shea ha annunciato la formazione dell’Italia per l’ultima giornata del Sei Nazioni 2018, in cui riceverà la Scozia all’Olimpico per cercare di strappare quantomeno un punto da un torneo finora molto difficile. Il CT irlandese opera un solo cambio rispetto a una settimana, oltretutto forzato visto l’infortunio occorso a Maxime Mbandà, facendo esordire il tanto atteso Jake Polledri, terza linea del Gloucester che si sta ben comportando in Premiership alla sua prima stagione ad alto livello, avendo collezionato sedici presenze con tre mete segnate.

Polledri prende posto insieme a Negri e Parisse, con il resto del pack confermato così come la trequarti con Giulio Bisegni e Tommaso Castello nel reparto dei centri e Mattia Bellini e Tommaso Benvenuti al fianco di Minozzi nel triangolo allargato. In panchina si rivede Abraham Steyn, preferito a Ruzza.

Calcio d’inizio alle ore 13:30 di sabato, diretta tv DMAX.

– Leggi anche: la formazione della Scozia

Italia: 15 Matteo Minozzi, 14 Tommaso Benvenuti, 13 Giulio Bisegni, 12 Tommaso Castello, 11 Mattia Bellini, 10 Tommaso Allan, 9 Marcello Violi, 8 Sergio Parisse (c), 7 Jake Polledri, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd, 4 Alessandro Zanni, 3 Simone Ferrari, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Andrea Lovotti
A disposizione: 16 Oliviero Fabiani, 17 Nicola Quaglio, 18 Tiziano Pasquali, 19 Abraham Steyn, 20 Giovanni Licata, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Carlo Canna, 23 Jayden Hayward

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: in vendita i biglietti per le partite dell’Italia

I prezzi di acquisto per tutte le sfide che gli azzurri disputeranno nel Sol Levante durante la rassegna planetaria

24 aprile 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Maxime Mbandà operato a Roma: previsto un lungo stop

Il flanker di Italia e Zebre si era infortunato a Cardiff nella sfida contro il Galles

30 marzo 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match: gli arbitri per la doppia sfida tra Italia e Giappone

Un australiano e un neozelandese per gli Azzurri, mentre non c'è Mitrea nelle designazioni

29 marzo 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Alcuni consigli non richiesti a Conor O’Shea

Verso i Test Match di giugno, abbiamo scelto la formazione che ci piacerebbe vedere in Giappone

27 marzo 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sergio Parisse e l’eredità delle sue 100 sconfitte

Non il migliore dei Sei Nazioni per il capitano azzurro, che però rimane un patrimonio azzurro, nonostante le statistiche

22 marzo 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Questa Italia è solo una (super) franchigia

Rispetto agli altri colleghi del Sei Nazioni, gli Azzurri non riescono ancora ad evolversi dalle prestazioni del Pro14

22 marzo 2018 Rugby Azzurro / La Nazionale