Sei Nazioni 2018: la formazione dell’Italia per la prima giornata

Scelte tutt’altro che scontate per O’Shea. In mediana Allan preferito a Canna, Zanni farà 100 presenze

italia

ph. Sebastiano Pessina

Conor O’Shea ha annunciato la formazione dell’Italia per la prima giornata del Sei Nazioni 2018, che vedrà gli Azzurri affrontare l’Inghilterra campione in carica del torneo all’Olimpico di Roma. Rispetto alle gerarchie insturatesi durante i Test Match di novembre, l’irlandese opera dei cambi anche piuttosto sorprendenti in alcune zone nevralgiche del campo. A risaltare, in particolare, è l’avvicendamento tra Carlo Canna e Tommaso Allan come mediano d’apertura, con l’italo-scozzese che torna a vestire la maglia azzurra dopo essere rimasto a casa per infortunio tre mesi fa. In seconda linea ci sarà Alessandro Zanni, che raggiungerà l’ambito traguardo dei 100 cap diventando così il settimo giocatore nella storia del rugby italiano ad arrivare in tripla cifra.

– Leggi anche: la formazione dell’Inghilterra

In terza linea sarebbe dovuto esserci Giovanni Licata, ma un problema fisico ha costretto O’Shea a rivedere le proprie scelte per affiancare Sergio Parisse. Il CT punta comunque su una coppia nuova, che in due somma appena tre cap: Sebastian Negri e Renato Giammarioli. Entrambi saranno alla loro prima presenza da titolare, al pari di Matteo Minozzi: come estremo, infatti, O’Shea non si affida invece a Jayden Hayward (in panchina) sempre titolare a novembre, ma punta sulla freschezza e la vivacità del padovano, tra i migliori nelle Zebre in questa stagione finora.

È bianconera anche la collaudata coppia di centri, mentre l’unica eccezione sulla trequarti è rappresentata da Tommaso Benvenuti inserito all’ala. In prima linea, invece, torna titolare Leonardo Ghiraldini, con Bigi che si accomoda in panchina.

La formazione dell’Italia

15 Matteo MINOZZI (Zebre Rugby Club, 3 caps)*
14 Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby, 45 caps)*
13 Tommaso BONI (Zebre Rugby Club, 8 caps)*
12 Tommaso CASTELLO (Zebre Rugby Club, 5 caps)
11 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 8 caps)*
10 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 33 caps)
9 Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 8 caps)*
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 129 caps) – capitano
7 Renato GIAMMARIOLI (Zebre Rugby Club, 1 cap)*
6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 2 caps)
5 Dean BUDD (Benetton Rugby, 6 caps)
4 Alessandro ZANNI (Benetton Rugby, 99 caps)
3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 8 caps)
2 Leonardo GHIRALDINI (Stade Toulosain, 89 caps)
1 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 20 caps)*

a disposizione
16 Luca BIGI (Benetton Rugby, 6 caps)
17 Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby, 2 caps)*
18 Tiziano PASQUALI (Benetton  Rugby, 2 caps)
19 George BIAGI (Zebre Rugby Club, 19 caps)
20 Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 11 caps)*
21 Edoardo GORI (Benetton Rugby, 65 caps)*
22 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 25 caps)
23 Jayden HAYWARD (Benetton Rugby, 3 caps)

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Video: le dichiarazioni di Franco Smith dopo la conferma

"Contribuire a far crescere questo movimento per me è motivo d'orgoglio"

30 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Italia: Franco Smith è ufficialmente il capo allenatore fino al 2024

Si aggregherà allo staff anche Alessandro Troncon, che lascia le Zebre

30 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

OnRugby Relive: Italia v Scozia, Sei Nazioni 2000

Rivivi la storica vittoria degli azzurri contro la Scozia, al debutto nel Sei Nazioni 2000

30 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Onrugby Relive: Italia-Georgia, è il match da rivivere nel sabato azzurro

La sfida del novembre 2018, disputata al Franchi, vide la squadra di O'Shea imporsi nettamente sui rivali

22 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Maxime Mbandà “Ho provato sensazioni mai immaginate prima”

Il flanker delle Zebre e della Nazionale racconta la sua lunga esperienza con la Croce Gialla di Parma

21 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

91 anni di Azzurri!

Dal Montjuic di Barcellona all'Olimpico, auguri alla Nazionale italiana di rugby

20 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale