Il cinema piange Bud Spencer, nuotatore che fu anche rugbista

Il popolarissimo attore è morto nelle scorse ore e tra le sue tante esperienze sportive fa capolino anche la palla ovale

Bud Spencer

Per tutti era un attore famoso, protagonista assieme a Terence Hill di alcuni dei film più popolari del nostro cinema – Lo chiamavano Trinità è stato per anni la pellicola con più biglietti staccati nella storia di quell’arte nel nostro paese – per tanti era un nuotatore di successo: primo italiano a scendere sotto il minuto nei 100 metri stile libero, più volte campione italiano in quella categoria e nella staffetta.
Ma Bud Spencer (nome d’arte di Carlo Pedersoli) fu anche rugbista, una seconda linea nella squadra del collegio che frequentò in gioventù. Un passaggio abbastanza fugace il suo nel rugby, diviso anche con il pugilato – ad esempio – ma una passione quella oper la palla ovale che non lo ha mai lasciato.
Carlo – pardon: Bud – è morto questo lunedì 27 giugno a 87 anni.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019 – Le squadre: Nuova Zelanda

Nonostante qualche passo falso, gli All Blacks sono sempre la squadra da battere. Nel mirino il terzo Mondiale consecutivo

19 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Sudafrica: i convocati per l’ultimo camp premondiale

Rassie Erasmus ha selezionato 36 elementi, in vista della lista definitiva di lunedì 26 agosto

19 agosto 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugbymercato: come cambiano le rose del Top12 (in aggiornamento)

Tutti gli ingaggi e gli addii per la stagione 2019/2020, man mano che arrivano le notizie

19 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

I pensieri di Conor O’Shea dopo la Russia e le convocazioni mondiali

Il CT irlandese ha parlato dopo la partita di sabato pomeriggio e ha commentato anche le scelte fatte per la Rugby World Cup

18 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Un pomeriggio tutto azzurro

Il racconto fotografico della vittoria italiana contro la Russia, attraverso gli scatti di Ettore Griffoni

18 agosto 2019 Foto e video
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: i 31 convocati dell’Italia

Lo staff tecnico porta 18 avanti e 13 trequarti. Nella lista c'è anche Leonardo Ghiraldini dopo il grave infortunio dello scorso marzo

18 agosto 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale