Treviso sfoglia la margherita europea. E preferisce ancora la Challenge

Dopo Amerino Zatta anche Marius Goosen dice la sua: “Dobbiamo essere realisti: oggi è inutile andare in Champions”

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

A fine gennaio era stato il numero uno del Benetton Treviso Amerino Zatta a dirlo: «Nnon voglio arrivare penultimo solo per fare la Coppa: diciamo che sarei contento di evitare l‘ultimo posto ma di non fare la Champions Cup». Ora a ripetere quelle parole è anche il director of rugby biancoverde Marius Goosen, che parlando al Gazzettino ribadisce che lui le partite che mancano da qui alla fine della stagione le vorebbe vincere tutte, però che in un percorso di ricompattamento e crescita dopo alcune annate difficili sarebbe meglio ripartire dalla Challenge Cup: “Ovviamente faremo di tutto per vincere le ultime partite, arrivare davanti alle Zebre ed evitare l’ultimo posto, ma io penso che per noi, come del resto per le Zebre, in questo momento sia meglio giocare in Challenge Cup. Inutile andare in Champions Cup e prendere regolarmente ceffoni. Forse fra qualche anno sarà diverso, adesso dobbiamo essere realisti”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Marco Lazzaroni: «Prestagione innovativa, siamo carichi»

La seconda linea del Benetton racconta come sta andando la prestagione dei leoni

item-thumbnail

Benetton: Eddie Jones è a Treviso per far visita ai Leoni

L'allenatore dell'Inghilterra è tornato in Veneto per vedere da vicino gli allenamenti dei biancoverdi, nel cui staff ci sono diversi suoi ex collabor...

item-thumbnail

Il Benetton sfiderà una nazionale dell’est in amichevole?

Potrebbe assumere contorni decisamente internazionali il pre-campionato dei Leoni, che intanto continuano a lavorare a Treviso

item-thumbnail

Benetton, Andrea Masi: «Rosa competitiva, bisogna lavorare duro»

Il nuovo allenatore dell'attacco racconta il suo inizio con il Benetton in vista di una stagione molto impegnativa

item-thumbnail

Lorenzo Cannone a OnRugby: “Voglio ritagliarmi spazio”

Tra il Sei Nazioni appena terminato e il futuro al Benetton: Lorenzo Cannone si racconta a OnRugby

item-thumbnail

Benetton Rugby: sono due i capitani per la stagione 2021/22

Una fascia in coabitazione per i biancoverdi che affidano il ruolo a un trequarti e a un avanti