Heineken Cup, abbattuto il record di spettatori dei pool matches

Nel weekend si è superata quota 900mila. E intanto la ERC ha reso note alcune cifre relative ai quarti di finale

ph. Pascal Rossignol/Action Images

Sempre più spettatori nei match di Heineken Cup. Con tutte le gare dell’ultimo turno è stata superata quota 900.000 spettatori complessivi presenti in tutte le gare del girone di qualificazione, con un incremento del 6% rispetto alla stagione scorsa arrivando fino ad arrivare alla cifra di 921.196. L’ERC ha inoltre reso note alcune statistiche relative alla qualificazione ai quarti. Passare il turno è fondamentale per le società: i quarti di finale rappresentano una fondamentale occasione dal punto di vista commerciale e anche dal punto di vista sportivo, tanto che nelle ultime dieci stagioni giocare il primo match da dentro fuori tra le mure amiche ha significato vittoria nel 75% dei casi. Il numero medio di spettatori nel corso dei quarti finale è molto alto, e sfiora quota 29.000. In ben 23 casi la società ospitante ha scelto non il campo di casa ma palcoscenici più capienti, e proprio lontano da casa è stato registrato il record di sempre di spettatori per un quarto di finale (Perpignan – Tolone, HC 2010/11, giocata allo Stadio Olimpico di Barcellona, 55.000 spettatori come alcuni ricorderanno). E poi c’è il capitolo soldi, che le Union ricevono in caso di passaggio del turno dei loro club e i quali vengono a questi ridistribuiti.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

I gironi della Champions Cup 2019/2020

Il Benetton si prende il Leinster, Lione e i Northampton Saints nel girone 1. Girone di ferro per i Saracens

19 giugno 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Leinster: quei tre momenti sui quali recriminare

La finale di Champions Cup è andata meritatamente ai Saracens, ma gli irlandesi hanno sprecato qualche occasione di troppo

13 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Gregariato saraceno: come la Champions Cup è tornata a Londra

Da Barritt a Koch, da Lozowski a Wray. Una vittoria costruita sul lavoro operaio dei volti meno noti

13 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

La festa dei Saracens, i rimpianti del Leinster

Mark McCall elogia i suoi per la reazione nel corso del match. Leo Cullen: "Bisognava sfruttare le occasioni create"

12 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Alex Goode è il giocatore dell’anno per la Champions Cup 2018/2019

È il terzo giocatore dei Saracens a vincere il premio dopo Itoje e Farrell nel 2016 e nel 2017

12 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: I Saracens sono i migliori d’Europa e sono ancora campioni

Finisce 20-10, Sarries dominanti in ogni fase e che hanno saputo approfittare degli errori commessi da Leinster

11 maggio 2019 Coppe Europee / Champions Cup