Gli All Blacks battono la Francia ma stavolta prendono davvero paura

Partita di enorme intensità a Parigi. Si impongono i campioni del mondo (19-26) ma i galletti sono protagonisti di una gran partita

ph. Gonzalo Fuentes/Action Images

Partita magari meno spettacolare di quanto si potesse preventivare ma di grandissima intensità tra due squadre che si conoscono molto bene e che si temono altrettatnto. Le squadre si equivalgono per 46 minuti, poi la meta di Piutau spacca la partita e spezza l’equilibrio portando il risultato sul 12-19. Cruden al 55′ sbaglia un calcio importante che avrebbe portato i neozelandesi oltre il break. Al 64′ la meta di Read sembra chiude definitivamente la gara, ma la Francia si riavvicina al 68′ con la marcatura pesante di Dulin e poi mette paura fino all’ultimo minuto a Richie McCaw e compagni.
Vittoria meritata per gli All Blacks che hanno dimostrato di avere più frecce al loro arco, conferma che la Francia – quando gioca con la giusta intensità – è forse l’unica squadra capace non tanto di mettere in difficoltà i tuttineri, ma piuttosto di impedire loro (o forse meglio: inibire) di giocare come sanno.

 

Francia: 15 Brice Dulin, 14 Yoann Huget, 13 Florian Fritz, 12 Wesley Fofana, 11 Maxime Médard 10 Rémi Talès, 9 Morgan Parra, 8 Damien Chouly, 7 Wenceslas Lauret, 6 Thierry Dusautoir (c), 5 Yoann Maestri, 4 Pascal Papé, 3 Nicolas Mas, 2 Benjamin Kayser, 1 Yannick Forestier.
Riserve: 16 Dimitri Szarzewski, 17 Vincent Debaty, 18 Rabah Slimani, 19 Sebastien Vahaamahina, 20 Antonie Claassen, 21 Jean-Marc Doussain, 22 Camille Lopez, 23 Gael Fickou.

Nuova Zelanda: 15 Israel Dagg, 14 Cory Jane, 13 Ben Smith, 12 Ma’a Nonu, 11 Charles Piutau, 10 Daniel Carter, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw (c), 6 Liam Messam, 5 Samuel Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Keven Mealamu, 1 Tony Woodcock.
Riserve: 16 Dane Coles, 17 Wyatt Crockett, 18 Charlie Faumuina, 19 Steven Luatua, 20 Sam Cane, 21 Tawera Kerr-Barlow, 22 Aaron Cruden, 23 Ryan Crotty.

 

Marcatori per la Francia
Mete: Dulin (68)
Conversioni: Parra (69)
Punizioni: Parra (9, 24, 31, 42)

 

Marcatori per la Nuova Zelanda
Mete: Piutau (46), Read (64)
Conversioni: Carter (47), Cruden (65)
Punizioni: Carter (12, 19, 27, 44)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Iain Henderson si scaglia contro Warren Gatland: “Lions? Non sceglieva i giocatori in base allo stato di forma”

L'avanti irlandese accusa il tecnico di aver utilizzato solo i giocatori a lui familiari e non i migliori

23 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Inghilterra, Eddie Jones avverte quattro veterani: “O ritrovare la forma o al Mondiale 2023 non ci venite”

Il tecnico dei vicecampioni del mondo non le manda a dire a una parte "storica" del gruppo d'oltremanica

21 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Louis Lynagh convocato nel mini raduno dell’Inghilterra

Eddie Jones ha diramato le convocazioni per un camp di lavoro in vista di novembre: c'è anche il trequarti nato a Treviso

21 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Irlanda: Andy Farrell convoca 50 giocatori per preparare i Test Match di novembre

Lo staff tecnico pensa al futuro iniziando anche a valutare le possibilità a disposizione per il Sei Nazioni 2022

17 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Barbarians: Tra i convocati nomi eccellenti in campo e in panchina

Tanti nomi importanti tra i primi convocati dei Barbarians, che il 27 novembre giocheranno contro Samoa a Twickenham

8 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match