Super Rugby: una meta all’ultimo regala il successo ai Brumbies sui Bulls per 26-23

Decisiva la marcatura finale di Kuridrani e alcune scelte infelici dei Bulls

ph. Jason O’Brien/Action Images

Si è disputata anche la seconda semifinale del Super Rugby: a vincere sono stati i Brumbies, che hanno battuto i Bulls per 23-26 e raggiungono così in finale i Chiefs.

Ottima partenza dei Brumbies che attaccano per linee verticali e vincono i primi impatti. Leali’ifano centra i pali dopo tre minuti, prima della potente corsa di Speight che rompe due placcaggi e scarica l’offload nelle mani di Mogg che deve solo schiacciare. I Bulls si riprendono dallo schock e marcano al largo con Engelbrecht dopo che Stein manda a vuoto l’uomo allargando le maglie della difesa avversaria. Due calci pizzati per parte fanno finire il primo tempo sull’11-16 per gli australiani. In avvio di ripresa subito lavoro per il TMO: l’ultimo placcaggio di Smith tiene alto Hattingh e i Bulls si devono accontentare dei tre punti per precedente fuorigioco. Leali’ifano non sbaglia dalla piazzola ma i Bulls appaiono più in controllo e si ancorano alla rimessa e alle casseforti sempre ben strutturate, che fruttano due calci di Stein che valgono il vantaggio (20-19). Le ultime rimesse sono però disastrose: per ben tre volte i sudafricani da calcio di punizione scelgono molto discutibilmente la touche ai pali ma in tutti e tre i casi sprecano il possesso. Alla quarta volta cambiano scelta e si portano sul 23-19. I Brumbies sembrano aver esaurito le forze ma trovano la meta della vittoria: Toomua trova un buco nella difesa Bulls e il sostengo interno di Kuridrani che vola in meta. Leali’ifano non sbaglia la conversione e fissa il tabellino sul 23-26 finale. Cade la fortezza di Pretoria sotto i colpi di George Smith (enorme partita) e compagni. La finale sarà Chiefs-Brumbies. A questo punto, nessuno è favorito.

 

 

Bulls: Zane Kirchner; Akona Ndungane, JJ Engelbrecht, Jan Serfontein, Bjorn Basson; Morne Steyn, Francois Hougaard; Dewald Potgieter (captain), Jacques Potgieter, Deon Stegmann; Grant Hattingh, Flip van der Merwe; Werner Kruger, Chiliboy Ralepelle, Dean Greyling.
Riserve: Callie Visagie, Frik Kirsten, Morné Mellett, Paul Willemse, Jono Ross, Jano Vermaak, Jürgen Visser.

 

Marcatori Bulls

Mete: Engelbrecht (15)
Conversioni:
Punizioni: Steyn (21, 29, 42, 50, 60, 75)

 

 

Brumbies: Jesse Mogg; Henry Speight, Tevita Kuridrani, Christian Leali’ifano, Clyde Rathbone; Matt Toomua, Nic White; Ben Mowen (captain), George Smith, Peter Kimlin; Sam Carter, Scott Fardy; Ben Alexander, Stephen Moore, Scott Sio.
Riserve: Siliva Siliva, Ruan Smith, Fotu Auelua, Colby Faingaa, Ian Prior, Andrew Smith, Joe Tomane.

 

Marcatori Brumbies

Mate: Mogg (11), Kuridrani (79)
Conversioni: Leali’ifano (11, 79)
Punizioni: Leali’ifano (3, 25, 36, 48)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Brusco stop all’ipotesi di tornei interni in Australia e Nuova Zelanda

Il via, che in Australia avrebbe dovuto essere ad inizio aprile, almeno per ora, è rimandato

24 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: Joe Marchant e i suoi primi mesi ai Blues

"Ti dicono che da queste parti le difese non sono così buone, ma la verità è che è tutta un'altra cosa"

23 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Harry Wilson è speciale, lo dicono due All Blacks

Il giovane numero 8 dei Reds ha ricevuto le lodi del proprio allenatore, Brad Thorn, ma anche di Scott Robertson

20 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Rugbymercato: Billy e Mako Vunipola, un futuro nel Super Rugby?

I fratelli che giocano nei Saracens e nell'Inghilterra sarebbero rincorsi da numerose sirene provenienti dall'Emisfero Sud

19 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Nuova Zelanda: un torneo interno, a breve, al posto del Super Rugby 2020?

Potrebbe iniziare nelle prossime settimane, a detta di Mark Robinson, CEO di NZRU

17 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: l’ultimo lampo ovale prima della pausa a tempo indeterminato

Nel weekend, si è giocata la settima giornata del torneo australe

15 Marzo 2020 Emisfero Sud / Super Rugby