Galles, la WRU si attiva per arginare la fuga dei suoi giocatori

Il piano prevede il versamento di £1 milione di sterline destinate alle quattro franchigie celtiche

ph. Sebastiano Pessina

La federazione gallese WRU si attiva per mettere un freno alla fuga dei suoi giocatori verso Inghilterra ma soprattutto Francia. E lo fa approvando un piano di investimento di £1 milione di sterline (poco più di 1 milione di euro) da destinare alle quattro franchigie celtiche (Ospreys, Blues, Scarlets, Dragons), affinché riescano a trattenere i loro giocatori migliori contribuendo a perseguire quegli importanti risultati che negli ultimi anni sono stati ottenuti sia a livello di Pro12 che di nazionale. Molti giocatori sono in uscita: Dan Lydiate e Jamie Roberts a Parigi sponda Racing, George North a Nothampton, mentre Phillips e Hook già da alcune stagioni sono in Francia. I giocatori a cui la federazione guarda e che spera di tenere in patria sono i vari Warburton, Davies, Halfpenny, Tipuruc e Faletau. Queste le parole di Roger Lewis, chief executive della WRU: “Vogliamo trattenere non solo i giocatori, ma anche allenatori, arbitri, volontari e tifosi”.

 

 

 

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Tyler Bleyendaal dice basta a 29 anni

Il numero 10 della Red Army fermato da un infortunio al collo: la sua parentesi ovale sul campo è finita

21 Maggio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Mentre Hadleigh Parkes lascia il Galles, gli Ospreys cambiano proprietà

Diverse uscite annunciate dagli Scarlets. La franchigia di Swansea acquistata da un gruppo asiatico

14 Maggio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Prodigi ovali: John Cooney ha colpito la traversa eseguendo la Rabona

Il giocatore di Ulster si è cimentato nel Crossbar Challenge in maniera particolare

13 Maggio 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Leigh Halfpenny ha deciso sul suo futuro

Il forte estremo gallese, dopo mesi di dubbi, ha praticamente scelto dove giocare dall'anno prossimo

21 Aprile 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

La particolare squalifica di James Cronin

Il pilone di Munster e dell'Irlanda è stato fermato per un mese in seguito a una vicenda quantomeno curiosa

21 Aprile 2020 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

John Barclay: “Molti giocatori potrebbero aver giocato la loro ultima partita, senza saperlo”

L'avanti scozzese dedica un pensiero a molti dei suoi colleghi che dovranno appendere i propri scarpini al chiodo

21 Marzo 2020 Pro 14 / Altri club