Seguici su Facebook Twitter Google+ Pinterest Instagram YouTube Feed Rss
Login        

Francia: Dan Carter “beccato” in guida in stato di ebbrezza

L'apertura neozelandese: non ho scuse, ho fatto un terribile errore
dan carter

ph. Andrew Boyers/Action Images

A dare la notizia per primo era stato il portale Closer, poi la conferma è arrivata via Facebook dal diretto interessato. Dan Carter, apertura classe 1982 e 112 caps in maglia All Blacks in forza al Racing92 di Parigi, dovrà rispondere dell’accusa di guida in stato di ebbrezza dopo essere stato fermato e sentito dalla polizia parigina nella serata di mercoledì. Dovrà rispondere nelle sedi competenti, appunto, di guida in stato di ebbrezza (tasso rilevato di 0.98 a fronte di un limite di 0.5). Cosa prevede in questi casi il Code de la route francese? I vari livelli di sanzione sono multa fino a 4.500 Euro, sospensione della patente fino a 3 anni, arresto fino a 2 anni e confisca del veicolo.

 

Sicuramente avrete letto i titoli. Non ho scuse, ho fatto un terribile errore di giudizio e deluso il mio club, i miei tifosi ma soprattutto la mia famiglia. Aspetterò che il processo faccia il suo corso e pagherò le conseguenze. Sono sollevato dal fatto di non aver arrecato danno. Scusate“, è il testo pubblicato via social.


onrugby.it © riproduzione riservata

ULTIME NOTIZIE IN QUESTA CATEGORIA



5 risposte a “Francia: Dan Carter “beccato” in guida in stato di ebbrezza”

  1. fracassosandona scrive:

    ma quanto ca22o costano i taxi a Parigi se non se li può permettere neanche Dan Carter?

    in Italia per una misura di quel genere si viaggia già sul penale, niente di draconiano ma meglio mettersi nell’ordine di idee di farsi qualche lavoro socialmente utile…

Lascia un Commento

Occorre aver fatto il login per inviare un commento