Benetton, Pavanello: “L’anno appena concluso è un punto di partenza”

il DG traccia un bilancio complessivo e promette nuovi colpi di mercato

pavanello benetton rugby

ph. Sebastiano Pessina

Tra movimenti di mercato, festeggiamenti e tornei giovanili a carattere nazionale, l’attività sportiva di Treviso è ancora nel pieno. Il Benetton ha messo in archivio la stagione 2022/23 e ora inizia a fare sul serio in previsione del prossimo anno.

A offrire uno sguardo d’insieme è stato il Direttore Generale Antonio Pavanello che in un’intervista al Gazzettino ha chiaramente espresso gli obiettivi societari del futuro.

Alla fine di un campionato altalenante i biancoverdi si sono classificati undicesimi in URC, ma al contempo hanno portato a termine una campagna europea positiva, culminata con la semifinale di Challenge Cup.

Proprio dal match di Tolone vuole ripartire Pavanello, conscio che il palcoscenico continentale può diventare un traguardo alla portata di un club che non può più nascondersi.

Benetton, Pavanello: “L’anno appena concluso è un punto di partenza”

«L’anno appena concluso deve rappresentare un punto di partenza – ha spiegato Antonio Pavanello – abbiamo raggiunto questi traguardi, da qui ripartiremo. Vogliamo raggiungere la semifinale di Challenge anche l’anno prossimo, rappresenta un nostro obiettivo. Oltre allo URC vogliamo ben figurare anche in campo europeo, ci teniamo».

La progressione dei risultati del gruppo seniores rappresenta il termine ultimo del lavoro organizzativo, ma il rugby di base e le categorie juniores non possono essere escluse da un progetto di crescita armonico.

«II settore giovanile ogni anno annovera tanti ragazzi tra le proprie fila e continua a lavorare bene per produrre giovani per la prima squadra, ma anche il settore femminile, volutamente ripreso in mano dopo tempo e per cui e stato messo a punto un progetto triennale. Senza dimenticare il progetto Accademia di Marca».

La stagione ha visto il Treviso attivo su più fronti, dalla creazione del “club dei 100”, alla particolare attenzione verso gli eventi finalizzati a convogliare il pubblico allo stadio Monigo per le sfide casalinghe: «Siamo riusciti a raggiungere i 3.800 spettatori di media, senza contare i due sold out delle sfide di coppa».

Leggi anche: Benetton Rugby: 8 giocatori concludono il loro percorso in biancoverde

Il mercato e la motivazione di Lamaro

Anche se nell’ultimo mese sono arrivate le conferme di alcuni innesti importanti (tra cui l’ex All Black Malakai Fekitoa), il lavoro di rinforzo della squadra non sembra essere ancora concluso.

«Nelle prossime settimane riveleremo i nuovi nomi della campagna acquisti. – prosegue Pavanello – ci attendiamo un impatto importante per raggiungere gli obiettivi prefissati, e di sicuro aggiungeranno pepe alla competizione interna. Anche se non è stato semplice sostituire i partenti, perché tutti hanno dato un grande apporto alla storia di questo club».

Sulla scia del DG dei biancoverdi, il capitano Michele Lamaro, che in attesa di preparsi per il mondiale con l’Italia suona la carica in vista degli appuntamenti 2023/24.

«Per me è un onore giocare per questa squadra ed insieme a questi ragazzi, quello che do è molto meno di quanto ricevo ogni giorno da loro. Cerco solo di fare il meglio giorno dopo giorno per il bene della squadra.Penso che la strada che abbiamo intrapreso sia quella giusta per cambiare la considerazione altrui, ma adesso dobbiamo fare il passo in più ed essere sempre più competitivi»

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton Rugby: un giovane prospetto azzurro rinnova in biancoverde

Resta nutrita e di qualità la batteria dei centri a disposizione di coach Bortolami per la prossima stagione

item-thumbnail

Benetton Rugby, Riccardo Favretto: “Su di noi crescono le aspettative, ma abbiamo dimostrato di saperle reggere”

Il seconda/terza linea dei biancoverdi punta ad un 2024/25 da protagonista, per riprendersi anche la Nazionale

item-thumbnail

Benetton, Marco Bortolami: “La componente psicologica nel mio lavoro vale un buon 50%”

L'Head Coach dei Leoni ha spiegato il suo ruolo di tecnico e di comunicatore

item-thumbnail

Un altro Puma per il Benetton: ecco Lautaro Bazan Velez

Il mediano di mischia argentino rinforza la rosa dei Leoni

item-thumbnail

Benetton Rugby, Tommaso Menoncello: “La fiducia che il club ripone nei miei confronti è gratificante”

La stella dei biancoverdi e della nazionale vuole alzare l'asticella degli obiettivi di squadra

item-thumbnail

Benetton Rugby: Tommaso Menoncello rinnova il suo contratto con i Leoni

Il trequarti continuerà a fare parte del roster biancoverde