È cominciato l’esodo da Worcester: Renato Giammarioli verso la Francia

Quattro giocatori sono già diretti verso Bath, mentre il terza linea italiano dovrebbe trasferirsi in Top 14 già in questa settimana

Giammarioli

ph. Sebastiano Pessina

Quattro giocatori sotto contratto con i Worcester Warriors si trasferiranno in prestito al Bath, in quella che potrebbe essere la prima parte di un lungo esodo dalla società sospesa dal campionato inglese per via della sua crisi economica e societaria.

Come ha confermato su Twitter il Director of Rugby dei Warriors, Steve Diamond, i quattro nomi che si aggregheranno al Bath sono Ted Hill, Ollie Lawrence, Valery Morozov e Fergus Lee-Warner. Il resto della squadra non si è allenata nella scorsa settimana, ma tornerà a radunarsi nei prossimi giorni per degli allenamenti; il gruppo non potrà però utilizzare le strutture del Sixways Stadium, poiché l’assicurazione che aveva stipulato il club è scaduta e non è stata rinnovata.

Nel frattempo, è probabile che altri giocatori decidano di lasciare i Warriors per cercare di allenarsi e giocare in un contesto stabile e sicuro, se dovessero arrivare delle offerte da altri club. I giocatori che vorranno invece liberarsi dal contratto in essere con Worcester dovranno attendere invece che si concludano i 14 giorni di insolvenza iniziati il 30 settembre, quando la società che paga agli atleti (la WRFC Players Ltd, diversa da quella posta in amministrazione controllata) non ha saldato gli stipendi. Come riporta il Telegraph, inoltre, la WRFC Players Ltd sarà liquidata mercoledì per non aver pagato tasse pari a 4,5 milioni di sterline.

La situazione di Renato Giammarioli e Hame Faiva

I due giocatori della nazionale sotto contratto con Worcester, Renato Giammarioli e Hame Faiva, al momento sono ancora legati al club inglese, ma per Giammarioli le cose potrebbero cambiare presto. Il terza linea ex Zebre, che non è mai sceso in campo con i Warriors finora per problemi con il visto, potrebbe aggregarsi già in questa settimana al Bordeaux.

Come riporta L’Equipe, il club del Top 14 avrebbe infatti chiuso la trattativa con il 27enne per ingaggiarlo come joker medical, visti i diversi infortuni occorsi in terza linea al Bordeaux e la necessità di dover far rifiatare chi ha giocato di più fino a questo momento. A Bordeaux, Giammarioli troverebbe un altro italiano, Federico Mori, compagno di nazionale e come lui ex Zebre.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il ritorno di Jake Polledri in Premiership

E gli altri Azzurri di ritorno nel massimo campionato inglese

24 Novembre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Wasps sospesi da tutte le competizioni inglesi

Il club retrocederà automaticamente alla fine della stagione, così come Worcester

29 Ottobre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Video: l’esterno destro di Marcus Smith, un assist visionario

Partita da favola per il 10 inglese nel big match tra Harlequins e Sale Sharks

24 Ottobre 2022 Foto e video
item-thumbnail

Italiani all’estero: stasera è Fischetti contro Varney

La partita sarà visibile in diretta streaming: i due azzurri saranno contro in London Irish-Gloucester

21 Ottobre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

I Wasps entrano in amministrazione controllata: licenziati in 167 fra giocatori, staff e dipendenti

Il club inglese ha sospeso l'attività con effetto immediato. Da valutare la posizione di Matteo Minozzi

17 Ottobre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

“Il rugby inglese ormai è un giocattolo che si è rotto, i club vivono sopra le proprie possibilità”

Il presidente della federazione inglese Bill Sweeney ammette che c'è molto da lavorare per ricostruire la struttura della Premiership

17 Ottobre 2022 Emisfero Nord / Premiership