Italiani in Premiership: sconfitte di misura per Danilo Fischetti e Tommaso Allan

Hame Faiva è sceso in campo con Worcester, ma ora la sua situazione si fa incerta per via dell’esclusione dei Warriors

Sei Nazioni 2021: Italia, le condizioni di Danilo Fischetti e Michele Lamaro

Danilo Fischetti con la maglia dell’Italia (ph. Sebastiano Pessina)

Nel weekend si è disputata la terza giornata della Premiership 2022/2023, con tante partite scoppiettanti e dal punteggio molto alto e una media di 69,5 punti segnati a partita. Due squadre finora hanno vinto tutte le partite giocate: Bristol e Exeter, entrambe a quota 14.

Nel weekend è arrivata anche una clamorosa vittoria di Worcester sul Newcastle, ma per i Warriors quella partita è stata anche l’ultima: la Federazione inglese infatti ha sospeso la squadra da tutte le competizioni a causa degli inadempimenti e delle mancate garanzie in merito a coperture assicurative, liquidità per adempimenti salariali e un piano di sviluppo per il futuro della società, in crisi economica da molte settimane.

– I risultati e la classifica della Premiership

Gli italiani nella terza giornata della Premiership

Tra i Warriors, come detto vittoriosi sui Falcons 39-5, Hame Faiva ha disputato 15 minuti partendo dalla panchina. Come per tutti gli altri giocatori, la sua situazione ora sembra molto incerta dal punto di vista contrattuale. Nella partita di sabato per lui non c’è stato molto spazio per mettersi in mostra. Non era presente nei 23 per la sfida invece Renato Giammarioli.

Nella sconfitta subita in casa dei Bristol Bears per 40-36, Danilo Fischetti ha giocato 59 minuti uscendo dalla panchina e subentrando nel primo tempo a Goodrick-Clarke; per lui 12 placcaggi portati a segno, ma poco spazio palla in mano (5 cariche, 1 metro guadagnato). Fuori dalla lista gara Luca Morisi e Giosuè Zilocchi.

Tommaso Allan, invece, ha visto dalla panchina la sconfitta nel finale degli Harlequins contro Exeter, arrivata per mano di una meta dei Chiefs all’ultimo minuto che ha fissato il punteggio sul 43-42. L’azzurro era nei 23 scelti per la partita ma non è sceso in campo.

Tra le fila del Gloucester, non erano stati convocati per il match contro i Saracens né Jake Polledri né Stephen Varney.

– Leggi anche: la grande partita di Ange Capuozzo con Tolosa

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Joe Marler, orsacchiotti e tagliaerba. L’esilarante spot per Harlequins – Bristol Bears

Il genio del pilone degli Harlequins al servizio di una campagna pubblicitaria

9 Dicembre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Respinto il ricorso di Wasps e Worcester: saranno retrocesse in Championship

Le due società hanno provato ad appellarsi alla clausola della "non colpa"

7 Dicembre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Marcus Smith fuori per infortunio fino a gennaio 2023

Gli Harlequins punteranno verosimilmente su Tommaso Allan, mentre Eddie Jones spera di ritrovarlo per il match contro la Scozia al Sei Nazioni

4 Dicembre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Il ritorno di Jake Polledri in Premiership

E gli altri Azzurri di ritorno nel massimo campionato inglese

24 Novembre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Wasps sospesi da tutte le competizioni inglesi

Il club retrocederà automaticamente alla fine della stagione, così come Worcester

29 Ottobre 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Video: l’esterno destro di Marcus Smith, un assist visionario

Partita da favola per il 10 inglese nel big match tra Harlequins e Sale Sharks

24 Ottobre 2022 Foto e video