Ealing Trailfinders: quando vincere il campionato non basta per andare in Premiership

Prima la sconfitta in finale contro gli ingiocabili Saracens, lo scorso anno, poi una vittoria che non basta ad entrare nella massima serie

Ealing Trailfinders (ph. Ealing Trailfinders Rugby Club)

Ealing Trailfinders (ph. Ealing Trailfinders Rugby Club)

Se si cerca sul dizionario, accanto alla parola “fortuna” di certo non si troveranno gli Ealing Trailfinders. Il club del West London, infatti, pur avendo vinto l’RFU Championship (la seconda serie inglese) non potrà partecipare alla prossima Premiership. Questo perché, come già spiegato da OnRugby nei mesi scorsi, la RFU ha rivoluzionato il sistema di promozioni e retrocessioni: in teoria, la vincitrice del campionato di quest’anno avrebbe potuto essere promossa rispettando alcuni criteri, ma la richiesta del club è stata rifiutata.

Come se non bastasse, la scorsa stagione – ultima annata disponibile per accedere direttamente alla massima serie – gli Ealing si sono ritrovati i Saracens in Championship, che di fatto hanno monopolizzato il campionato. Di conseguenza, il club ha concluso “solo” al secondo posto, primo degli “umani”, perdendo in finale proprio contro lo squadrone inglese.

Sia gli Ealing Trailfinders che i Doncaster Knights, secondi classificati, prima della fine del torneo avevano fatto richiesta alla RFU di poter accedere, in caso di vittoria, alla Premiership. La federazione però non ha ritenuto i club idonei alla partecipazione, poiché non rispettavano tutte le specifiche richieste: in particolare, quelle della capienza dello stadio. Nessuna delle due società ha infatti a disposizione un impianto da 10000 posti, il minimo richiesto per la Premiership, e questo è il motivo principale per il quale gli Ealing non sono stati ammessi.

Adesso diventa tutto più difficile, perché nella prossima stagione le promozioni saranno del tutto bloccate, e solo nel 2024 l’ultima della Premiership disputerà uno spareggio con la vincitrice del Championship. Insomma, nonostante gli Ealing dominino la seconda serie da ormai due anni (i Saracens, chiaramente, sono stati un caso a parte) non potranno misurarsi al livello superiore. Ironia della sorte, l’amministratore delegato della RFU, Bill Sweeney, ha detto che dal prossimo anno il tetto minimo potrebbe essere abbassato a 5000. Ma sarà troppo tardi.

Gli Ealing ovviamente hanno fatto ricordo, ma la decisione definitiva dovrebbe arrivare alla fine di aprile, se non a maggio, rendendo quindi più difficile anche organizzarsi per la prossima stagione: ad esempio, come trattenere i più forti senza la certezza di giocare la Premiership? Viceversa, come convincere giocatori di alto livello senza sapere se si giocherà o no la massima serie?

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Premiership: Matias Moroni passa ai Newcastle Falcons

L'argentino lascia i Leicester Tigers dopo la vittoria del titolo

22 Giugno 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, le formazioni della finale Leicester-Saracens e dove vederla in streaming

Squadre in campo a Twickenham: si assegna oggi il massimo campionato inglese

18 Giugno 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Maro Itoje: “La retrocessione? Ci ha fatto bene sotto certi aspetti. Io mai lontano dai Saracens”

Il seconda linea della Nazionale inglese ha raccontato il lungo viaggio dei Sarries nelle ultime due stagioni, in attesa della finale con i Tigers

17 Giugno 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Quanto guadagna mediamente un giocatore in Premiership?

Quali sono i ruoli più pagati? Quali quelli meno remurerativi? Ecco tutte le cifre degli stipendi per la stagione 2020/21

16 Giugno 2022 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Luca Morisi è un nuovo giocatore dei London Irish

Il centro azzurro si trasferisce in Inghilterra per un nuovo capitolo della sua carriera

15 Giugno 2022 Emisfero Nord / Premiership