Italia, Menoncello: “La meta è un punto di partenza. Un po’ deluso per il risultato finale.

L’azzurro ha rifletto sulla sua meta nel match di Parigi

Tommaso Menoncello riflette sulla meta contro la Francia

Tommaso Menoncello riflette sulla meta contro la Francia
FRANCK FIFE / AFP

Tommaso Menoncello – talentuoso trequarti del Benetton Rugby classe ’02 – ha debutto con la maglia della nazionale maggiore la scorsa domenica, facendosi trovare pronto alle richieste del palcoscenico internazionale e lasciando immediatamente il segno con una prestazione di rilievo, divenuta ancor più preziosa ed importante dalla meta segnata – attivato dal preciso cross-kick di Paolo Garbisi -, in lizza per il premio di ‘try of the round’, che lo ha reso il più giovane marcatore nella storia del 6 Nazioni.

Un’emozione (forte) che ha ripercorso – a parole – nel post gara, sui canali social del Six Nations: “Segnare alla prima partita (con l’Italia seniores, ndr) è stato veramente emozionante. Mentre arrivava la palla ho pensato a mille cose: a non perdere la palla, a non fare avanti…”, ha esordito Menoncello.

“Dedico la meta alla mia famiglia, ai miei compagni della Under 20 e a tutti coloro che mi hanno permesso di essere qui. Questo non è un punto di arrivo, ma – anzi – è un punto di partenza. Spero che la carriera in nazionale sia ancora lunga”; ha sottolineato, rimarcando l’entusiasmo anche se non manca il rammarico per quello che è stato poi il finale dell’incontro.

“Sono molto felice per aver marcato la meta, ma un po’ deluso per quello che è stato invece il risultato finale”, ha concluso, proiettandosi già, di fatto, sulla voglia di riscatto per le prossime gare del torneo, a partire da quella di domenica contro l’Inghilterra (debutto casalingo del team di Crowley).

Leggi anche: La Premiership Rugby torna ad essere trasmessa in Italia

Il video

Leggi anche: Sei Nazioni 2022: calendario, dirette tv e streaming della seconda giornata

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italia, Innocenti: “Mi aspetto due vittorie dai test match di novembre”

Il presidente FIR promuove a Firenze la gara con l'Australia, facendo anche il punto sull'attualità del rugby italiano

28 Settembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match Novembre 2022: Italia-Australia, il Franchi vuole vivere un altro pomeriggio speciale

La volontà è quella di provare a ripetere la storica vittoria contro il Sudafrica

28 Settembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match Italia: la FIR valuta la sede di Verona in vista dei prossimi anni

La città veneta potrebbe tornare a ospitare un match internazionale degli Azzurri

26 Settembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Marzio Innoncenti: “A novembre ci aspettiamo due vittorie. Su Ioane…”

Il presidente federale dice la sua in vista dei Test Match autunnali

23 Settembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in trasferta dell’Italia

Due i match in agenda: contro l'Inghilterra e la Scozia

13 Settembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nazionale italiana rugby: al via la vendita dei biglietti per le sfide a Samoa, Australia e Sudafrica

Prezzi compresi tra 10€ e 40€ per assistere ai tre test degli azzurri in calendario il 5, 12 e 19 novembre 2022

8 Settembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale