La “Giovane Inghilterra” vista con gli occhi di Eddie Jones

Il ct dei vicecampioni del mondo ha fatto il punto sulla sua squadra dopo la vittoria contro gli USA

La "Giovane Inghilterra" vista con gli occhi di Eddie Jones

La “Giovane Inghilterra” vista con gli occhi di Eddie Jones (Ph. Sebastiano Pessina)

“E’ stata un’occasione storica, con 12 debuttanti e la presenza di 10.000 persone a Twickenham: tanti giocatori hanno persino potuto vedere i loro familiari in tribuna e hanno cantato l’inno con loro”, parole di Eddie Jones che, dopo la vittoria ottenuta contro gli USA (43-29) ha fatto il punto sulla sua Inghilterra.

Leggi anche, Test Match: all’Inghilterra basta un buon primo tempo per battere gli USA

La “Giovane Inghilterra” vista con gli occhi di Eddie Jones

“Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene: ci siamo messi nelle condizioni di creare occasioni e vincere la partita, mentre nella ripresa siamo un po’ scesi sporcando le nostre statistiche in varie aree del gioco, ma sono comunque soddisfatto”.

“Per il futuro? Il passo d’esordio è stato fatto, ora sta ai giocatori capire e far vedere di poter stare in questo gruppo. Lavoro e miglioramento devono essere gli ingredienti di chi vuole puntare a rimanere per tanto tempo sulla scena internazionale”.

Infine, un’altra istantanea sulla partita: “Gli infortuni occorsi a Malins e Lawrence ci hanno inevitabilmente penalizzato. Il primo ha accusato un problema alla spalla, mentre il secondo una concussion per la quale è in osservazione. Colgo l’occasione per fare i complimenti a Dan Robson e a Jacob Umaga: hanno mostrato grande disponibilità nel andare a ricoprire ruoli del triangolo allargato per loro non usuali mostrando intelligenza e applicazione”.

“Vedremo nelle prossime settimane come riusciremo a comporre il gruppo per le sfide che ci aspettano. In ogni caso, sappiamo che quando si affrontano partite internazionali questo “rimescolamento” di ruoli può capitare per necessità”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: la formazione della Georgia all’ultimo test estivo con l’Australia

Reduci da una sconfitta e un successo, i Lelos si preparano al test match più impegnativo

item-thumbnail

Summer Series: la formazione del Portogallo per la storica sfida al Sudafrica

Qualche cambio rispetto al match vittorioso con la Namibia, ma i lusitani sono pronti per la sfida di Bloemfontein

item-thumbnail

Summer Series: colpaccio della Spagna con Tonga, vittoria per 20-29

Iberici che chiudono la loro estate internazionale con un importante successo in trasferta: tabellino e highlights del test match

item-thumbnail

Giappone: la formazione scelta da Eddie Jones per ospitare l’Italia

Mediana inedita e pacchetto di mischia con diversi cambi rispetto alla sfida contro la Georgia

item-thumbnail

Argentina a tutto Benetton, pronta la formazione per l’Uruguay

Tomas Albornoz finalmente titolare nel derby sudamericano, tre biancoverdi nel XV iniziale

item-thumbnail

Summer Nations Series, Fiji: la formazione per gli All Blacks

Si gioca a San Diego la sfida tra la terza e la decima squadra del ranking mondiale