Top10: formazioni e preview della prima di ritorno

Decima giornata di campionato: il derby romano fra Fiamme Oro e Lazio, quello emiliano fra Colorno e Valorugby, mentre Rovigo va a Viadana

Top10

Top10, la prima giornata di ritorno – ph. Lyons Piacenza/Angela Petrarelli

Prima di ritorno in Top10: dopo la conclusione di un girone d’andata falcidiato dai rinvii, si avvia una seconda parte di campionato dove la speranza è di riuscire a vedere le cose migliorare sotto questo punto di vista.

Dovrebbe essere così già dal primo appuntamento del girone di ritorno: il decimo turno del massimo campionato italiano vedrà in campo tutte e dieci le contendenti al titolo di Campione d’Italia.

La giornata prende le mosse da Colorno, dove alle 14:00 saranno di scena i padroni di casa contro l’ex capolista Valorugby, in una sorta di derby emiliano.

Dalle 15:00 ecco tutte le altre, con un altro derby, quello fra Fiamme Oro e Lazio, e con Mogliano-Calvisano che è forse la gara da seguire con maggiore attenzione, anche per comprendere meglio i rapporti di forza assai confusi di un campionato che finora ha rivelato soprattutto un inatteso livellamento fra le contendenti: le big non sono così inarrivabili, e le potenze minori non sono poi così male.

Come di consueto, OnRugby offrirà la possibilità di seguire tutte le gare del massimo campionato italiano.

Top10: formazione e preview della prima di ritorno

Fiamme Oro v Lazio

Derby di Roma tra le esponenti della Capitale nel massimo campionato italiano. Lo scontro fra le due si è trasformato in un importante scontro salvezza, cosa che alla vigilia del campionato era impensabile. Da una parte la Lazio era attesa certamente ad un campionato molto difficile, specie con la mancata iscrizione di due squadre, dall’altra le Fiamme Oro hanno iniziato male la stagione, e in questo momento si trovano penultime. Per i biancocelesti subito in panchina il nuovo acquisto Leiger.

Fiamme Oro: Spinelli; Mba, Vaccari, Gabbianelli, Lai; Di Marco, Fusco; Faccenna, D’Onofrio, Chianucci; Stoian, Fragnito; Iacob, Moriconi (cap.), Mariottini
A disposizione: Taddia, Zago, Tenga, Angelone, Cornelli, Masato, Azzolini, Forcucci

Lazio: Bonavolontà; De Gaspari, Bossola, Vella; Marocchi; Montemauri, Cristofaro; Wagner; Marucchini, Gisonni; De Lorenzi (cap), Damiani; Liguori, Ferrara, Zileri.
A disposizione: Di Roberto, Paparone, Leiger, Giusti, Asoli, Colangeli, Esteki, Valsecchi.

Petrarca Padova v Lyons

Trasferta ostica per i piacentini: troveranno sulla propria strada il XV di Andrea Marcato, fino a questo momento imbattuto in stagione. Per i padroni di casa due classe 2001 in campo, Lorenzo Cannone e Muhamed Hasa, mentre in mediana cambio completo rispetto alla scorsa stagione, con la coppia giovane composta da Panunzi e Zini che lascia spazio all’esperienza di Tito Tebaldi e James Faiva. Gli ospiti, dal canto loro, danno il bentornato a Lorenzo Masselli, che le Zebre hanno scelto di far tornare al club di provenienza per dargli minuti in un weekend in cui non verrà utilizzato dalla franchigia.

Petrarca Padova: Lyle; Coppo, De Masi, Bettin, Capraro; Faiva, Tebaldi; Trotta (cap.), Cannone, Cattelan; Ghigo, Beccaris; Hasa, Carnio, Borean.
A disposizione: Franceschetto, Marinello, Pavesi, Bonfiglio, Manni, Panunzi, Zini, Fadalti

Lyons: Borzone; Cuminetti, Paz, Bruno (cap), Via G.; Katz, Efori; Masselli, Moretto, Bance; Salvetti, Tedeschi; Salerno, Borghi, Cafaro
A disposizione: Acosta, Canderle Fe., Canderle Fi., Cissè, Bottacci, Via A., Biffi, Di Lucchio

Mogliano v Calvisano

Sfida tosta al Quaggia di Mogliano per gli uomini di Gianluca Guidi. I gialloneri stanno facendo progressi, e con una partita in più da recuperare rispetto al Valorugby e due rispetto al Rovigo, lo spazio per rimontare in classifica è ancora tanto. Mentre il Calvisano continua a godersi la presenza di un nazionale come Jacopo Trulla, il Mogliano potrà contare su due prime linee provenienti dal Pro14: per aumentare i rispettivi minutaggi prima di un mese di febbraio dove la loro presenza sarà cruciale, ecco Filippo Alongi dal Benetton e Paolo Buonfiglio dalle Zebre, che partirà in panchina nel rientro in campo dopo un infortunio al costato subito a novembre.

Mogliano: Da Re; D’Anna, Dal Zilio, Pratichetti, Guarducci (v. Cap.); Ormson, Piva; Derbyshire, Corazzi (Cap.), Finotto; Baldino, Bocchi; Alongi, Ferraro, Garziera
A disposizione: Bonanni, Buonfiglio, Michelini, Sutto, Lamanna, Fabi, Cerioni, Abanga/Zanatta

Calvisano: Trulla; Bronzini, Garrido-Panceyra (cap), Mazza, Susio; Hugo, Semenzato; Casolari, Martani, Zambonin; Venditti, Van Vuren; Leso, Michelini, Brugnara.
A disposizione: Antonini, Gavrilita, D’Amico, Koffi, Izekor, Albanese, Ragusi, De Santis.

Colorno v Valorugby

Sfida tutta emiliana a Colorno. Il Valorugby, reduce dalla sconfitta di Padova, prova a rimettersi sui binari della vittoria andando ad espugnare il campo di una delle squadre più interessanti del campionato: senza i quattro punti di penalizzazione, i biancorossi sarebbero quinti dietro Calvisano, a rincorrere la zona playoff.
In questo duro incontro, dovranno fare a meno di Franco Smith, e sposteranno pertanto Jaco van Tonder a secondo centro. Subito in campo il nuovo acquisto Massari.

Colorno: Bronzini; Gesi; Van Tonder, Massari; Canni; Kearns, Raffaele; Sapuppo; Sarto (Cap.), Mannelli; Parolo, Cicchinelli; Alvarado, Silva M., Singh
A disposizione: Gemma, Buondonno, Chalonec; Granieri, Boccardo; Tomaselli; Ceresini; Pasini

Valorugby: Farolini (cap); Costella, Bertaccini, Vaega, Falsaperla; Rodriguez, Chillon; Amenta, Conforti, Ruffolo; Dell’Acqua, Du Preez; Randisi, Gatti, Sanavia.
A disposizione: Muccignat, Romano, Mattioli, Devodier, Balsemin, Rimpelli, Paletta, Bacchi.

Viadana v Rovigo

Viadana torna in campo dopo aver saltato due incontri consecutivi, e lo fa per sfidare l’attuale capolista del Top10, il Rovigo. Nonostante le posizioni in classifica, quello di Viadana potrebbe essere un match più equilibrato del previsto: un po’ per il fattore campo che rende sempre lo Zaffanella un terreno ostico, un po’ perché i padroni di casa avrebbero potuto a questo punto della stagione avere in mano qualche punto in più in classifica visto quanto dimostrato in campo, mentre il Rovigo d’altra parte è sì in prima posizione, ma ha subito qualche sconfitta inattesa e per il momento ha una sola gara da recuperare, meno di tutte le inseguitrici.

Viadana: Apperley, Finco, Mateu, Manganiello, Ciofani, Ceballos, Gregorio, Casado Sandri, Denti And. (cap.), Cosi, Grassi, Schinchirimini, Sassi, Ribaldi, Schiavon.
A disposizione: Denti Ant., Fiorentini, Novindi, Boschetti, Wagenpfeil, Jelic, Ferrarini, Panizzi.

Rovigo: Cioffi; Mastandrea, Antl, Uncini, Bacchetti; Menniti-Ippolito, Citton; Ferro (cap.), Lubian, Ruggeri; Mtyanda, Canali; Swanepoel, Nicotera, Leccioli.
A disposizione: Momberg, Brandolini, Pomaro, Mantovani, Sironi, Visentin, Modena, Cozzi.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top10: per il Mogliano arriva un rinforzo in mischia dalla Serie A

I biancoblu ingaggiano Guglielmo Carraro, pronto già a debuttare in Coppa Italia contro i Lyons Piacenza

18 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Calvisano: squalifica per Manfredi Albanese

Era stato espulso nel corso della sfida di Coppa Italia contro la Lazio

16 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Coppa Italia: programma, orari e designazioni della seconda giornata

Tutto quello che accadrà sabato: quattro gare già importanti in chiave classifica nel torneo nazionale. Debuttano Rovigo e Viadana

16 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: un terza linea dall’Argentina chiude il mercato del Calvisano

Arriva in Lombardia Bautista Grenon, giocatore classe 2001 pronto al debutto nel massimo campionato italiano

16 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: come sono cambiate le rose al via?

Tutti i movimenti ufficiali ad una decina di giorni dal kick-off del torneo

14 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Lazio: un nuovo trequarti dal mercato

A cesellare la rosa a disposizione di Alfredo De Angelis

14 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10