Pro14: cosa è successo nel pirotecnico sabato celtico?

Spettacolo in Irlanda, Galles e Scozia

Pro14

Pro14 ph. Ettore Griffoni

Dopo la ripartenza di venerdì sera, con il derby italiano tra Benetton e Zebre – a Monigo -, che ha segnato il ritorno in campo del torneo celtico a distanza di 168 giorni dall’ultima volta, il sabato del Pro14 ha proposto tre partite di grande spessore, a partire – ovviamente – dal duello dell’Aviva Stadium tra Leinster e Munster.

Una sfida vera, cruda vinta da Leinster, in grado di fare la differenza a cavallo della pausa lunga, con le due brillanti marcature pesanti di Garry Ringrose e James Lowe. Gli uomini in rosso, che oltre alla partita (27-25 il finale, in favore dei padroni di casa) hanno perso per infortunio il neo arrivato sudafricano RG Snyman (ginocchio), seconda linea degli Spingboks campioni del Mondo, e David Kilcoyne, pilone della nazionale irlandese. Non hanno mai mollato, però, sino all’ultimo istante utile, riportandosi in scia con i sigilli delle due ali Earls e Conway, alle due bandierine, con JJ Hanrahan che ha fallito la seconda trasformazione per riportare il team di Limerick in parità. Decisivo, nel finale, per mettere fine alle velleità ospiti, un intercetto di Devin Toner.

In Scozia, a Murrayfield (anche se in casa – dopo il cambiamento degli ultimi giorni – giocavano i Warriors), Edimburgo prende vittoria e 1872 Cup (il derby di settimana prossima non avrà valore in tal senso), con una grande ripresa dal parziale eloquente di 17-0 in favore dei ragazzi della capitale. Doppio sigillo del mediano di mischia australiano Nic Groom, prima con un pezzo di bravura solitaria, attaccando in prima persona vicino al raggruppamento in zona rossa, poi chiudendo il lavoro a sostegno di un Van der Merwe devastante, elemento dirompente che avrà a disposizione la Scozia sulla trequarti dopo l’equiparazione.

In Galles, vittoria netta per gli Scarlets, guidati per la prima volta da Delaney. Annientati i Cardiff Blues 32-12, con cinque marcature pesanti ed un dominio costante nell’arco degli 80′. Doppietta per un Steff Evans, man of the match, apparso in condizioni eccellenti, simili a quelle che lo portarono costantemente sul proscenio internazionale tre stagioni or sono.

Leggi anche: Benetton: le riflessioni post derby di Paolo Garbisi e Joaquin Riera

I risultati – Pro14, giornata 14

Benetton v Zebre 13-17
Scarlets v Cardiff Blues 32-12
Glasgow v Edimburgo 15-30
Leinster v Munster 27-25

Clicca qui per accedere alle classifiche del Pro 14

Oggi, nei ‘posticipi’ domenicali, altri due interessanti derby – seppur privi di valore in ottica post season -, tra Galles ed Irlanda. Si parte alle 15.15 italiane, dal Liberty Stadium di Swansea, dove gli Ospreys, ultimi della classe nel gruppo A, con sole due vittorie in stagione, proveranno a rispondere al successo zebrato di venerdì, mandando in campo una formazione di tutto rispetto (ci sono Tipuric, AWJ e North tra gli altri), contro dei Dragons combattivi, tra i quali debutta Nick Tompkins, arrivato in estate, in prestito, dai Saracens. Il pomeriggio celtico, poi, si chiude alle 17.30, con l’Aviva Stadium che farà da casa di Connacht. Il team di Galway – già fuori dai giochi playoff – ospiterà Ulster, invece, già qualificata alla post season, con il secondo posto nella conference A in ghiaccio.

Le partite di oggi

Ospreys v Dragons, domenica 23 agosto – ore 15.15 (Liberty Stadium)

Ospreys: 15 Dan Evans, 14 George North, 13 Owen Watkin, 12 Kieran Williams, 11 Luke Morgan, 10 Stephen Myler, 9 Rhys Webb, 8 Morgan Morris, 7 Justin Tipuric (c), 6 Olly Cracknell, 5 Alun Wyn Jones, 4 Adam Beard, 3 Tom Botha, 2 Sam Parry, 1 Nicky Smith
Replacements: 16 Dewi Lake, 17 Gareth Thomas, 18 Nicky Thomas, 19 Bradley Davies, 20 Will Griffiths, 21 Reuben Morgan-Williams, 22 Josh Thomas, 23 Tiaan Thomas-Wheeler

Dragons: 15 Dafydd Howells, 14 Owen Jenkins, 13 Nick Tompkins, 12 Jack Dixon, 11 Ashton Hewitt, 10 Sam Davies (c), 9 Tavis Knoyle, 8 Ross Moriarty, 7 Taine Basham, 6 Ben Fry, 5 Joe Maksymiw, 4 Matthew Screech, 3 Leon Brown, 2 Richard Hibbard, 1 Brok Harris
Replacements: 16 Ellis Shipp, 17 Conor Maguire, 18 Chris Coleman, 19 Joe Davies, 20 Aaron Wainwright, 21 Luke Baldwin, 22 Arwel Robson, 23 Adam Warren

Connacht v Ulster, domenica 23 agosto – ore 17.30 (Aviva Stadium)

Connacht: 15 John Porch, 14 Peter Sullivan, 13 Tom Farrell, 12 Bundee Aki, 11 Alex Wootton, 10 Jack Carty, 9 Kieran Marmion, 8 Paul Boyle, 7 Jarrad Butler (c), 6 Eoghan Masterson, 5 Gavin Thornbury, 4 Ultan Dillane, 3 Finlay Bealham, 2 Dave Heffernan, 1 Denis Buckley
A disposizione: 16 Jonny Murphy, 17 Jordan Duggan, 18 Jack Aungier, 19 Niall Murray, 20 Conor Oliver, 21 Stephen Kerins, 22 Conor Dean, 23 Tom Daly

Ulster: 15 Jacob Stockdale, 14 Craig Gilroy, 13 James Hume, 12 Stuart McCloskey, 11 Louis Ludik, 10 Billy Burns (c), 9 John Cooney, 8 Marcell Coetzee, 7 Jordi Murphy, 6 Nick Timoney, 5 Kieran Treadwell, 4 Alan O’Connor, 3 Marty Moore, 2 Rob Herring, 1 Jack McGrath
A disposizione: 16 Adam McBurney, 17 Eric O’Sullivan, 18 Tom O’Toole, 19 Sam Carter, 20 Matthew Rea, 21 Alby Mathewson, 22 Ian Madigan, 23 Michael Lowry

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, Bortolami: “Dobbiamo essere più cinici, non si vince segnando un calcio piazzato”

Le parole dell'assistente allenatore dei Leoni, che sottolinea gli aspetti che sono mancati nella sconfitta contro gli Scarlets

24 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: Benetton Rugby-Scarlets 3-10. I gallesi passano a Treviso, al termine di una partita equilibrata

A decidere è la meta di Paul Asquith, marcata nel secondo tempo. Per i veneti arriva il primo punto stagionale

23 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: Zebre surclassate a Dublino. Leinster si impone 63-8

Partita a senso unico alla RDS Arena

23 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Benetton: cinque ragioni per vedere il match con gli Scarlets

Qualche giocatore in cerca di riscatto in chiave azzurra, il ritorno di Liam Williams, le ambizioni di classifica di entrambe le squadre

23 Ottobre 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

5 motivi per seguire Leinster-Zebre Rugby

La franchigia emiliana va a sfidare i campioni in carica in un match dai molti spunti

23 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Pro14: le avversarie delle italiane

Le formazioni di Scarlets e Leinster, che giocheranno rispettivamente contro Benetton e Zebre

22 Ottobre 2020 Pro 14 / Altri club