Saracens v Stormers: super sfida intercontinentale in arrivo

Dovrebbe andare in scena nel 2021, a Londra

Saracens

Saracens ph. Sebastiano Pessina

Dopo aver allestito una compagine abbondantemente sopra la media, per usare un eufemismo, in vista della prossima stagione di Championship – seconda serie inglese -, confermando una lunga serie di fuoriclasse della selezione inglese e dei British and Irish Lions, tra cui Maro Itoje e Billy Vunipola, ed aggiungendo anche un altro paio di internazionali, il board dei Saracens, negli scorsi giorni, ha comunicato di voler organizzare nel 2021, allo stadio del Tottenham – club di Premier di calcio con cui i Saraceni hanno stretto un accordo commerciale nel 2019 -, una intrigante sfida intercontinentale contro gli Stormers di Città del Capo, franchigia del Super Rugby (esisterà ancora per come lo conosciamo oggi, tra qualche mese?) in cui milita, tra gli altri Siya Kolisi, capitano del Sudafrica Campione del Mondo in carica. Un duello che manterrebbe alta l’attenzione mediatica sul team londinese, anche in un anno in cui i ragazzi di McCall saranno lontani dai campi che contano veramente in UK, e che sottolinea ulteriormente come le ambizioni della compagine sul medio/lungo periodo non siano state minate dalle problematiche insorte la scorsa stagione.

Leggi anche: Video: l’avventurosa uscita dai 22 del duo Sgorbini-Tounesi contro le inglesi

“Saracens, DHL Stormers e Tottenham Hotspur stanno collaborando a stretto contatto per confermare i dettagli dell’evento, ovviamente in linea con i protocolli di sicurezza del governo rispetto all’evoluzione dell’emergenza sanitaria”

“Vediamo questa sfida con i DHL Stormers, insieme ai nostri recenti annunci sui giocatori, come forti indicatori delle grandi ambizioni del club. Nonostante le complesse sfide (con la retrocessione in Championship, per aver violato le regole del salary cap, ndr) che il club ha affrontato nella scorsa stagione, tutti nel club – il consiglio di amministrazione, i giocatori, gli allenatori e il personale di supporto sul campo di allenamento, tutto il personale commerciale e tutti coloro che supportano i nostri considerevoli programmi comunitari – sono concentrati sull’impostazione i nostri standard elevati”, ha affermato il presidente del team londinese Neil Golding.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news. Dai uno sguardo anche alla nostra pagina Instagram, sempre ricca di spunti

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

L’incredibile meta di Jake Polledri con Gloucester

L'azzurro si è reso autore di una segnatura da vero dominatore

16 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: risultati, parole e numeri del 20esimo turno

Cosa è successo nel turno del massimo campionato britannico, svelato attraverso la nostra rubrica

15 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Non basta un super Jake Polledri a Gloucester. Meta e prova dominante

Biancorossi sconfitti in casa dagli Harlequins: 50 minuti in campo per Stephen Varney che continua a fare esperienza in Premiership

15 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Jake Polledri e Stephen Varney titolari con Gloucester

George Skivington, allenatore dei Cherry and Whites, propone dall'inizio i due giocatori nell'orbita azzurra nel Monday Night contro gli Harlequins

14 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: com’è andato il turno infrasettimanale

Nemmeno il tempo di digerire i risultati del weekend, che le squadre inglesi sono tornate in campo per la giornata numero 19

10 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Cinque partite di squalifica per Owen Farrell

Il mediano di Saracens e Inghilterra tornerà in campo ad ottobre, e salterà le sfide di Premiership ma soprattutto il quarto di finale di Champions Cu...

9 Settembre 2020 Emisfero Nord / Premiership