Championship: la RFU taglia (e non di poco) i fondi da destinare alle squadre

La federazione inglese ha deciso di destinare meno soldi alle squadre del secondo campionato nazionale, non facendole certo contente

Il futuro della Championship, la seconda lega inglese, sembra essere diventato molto fosco in seguito ai tagli effettuati dalla RFU, la federazione inglese, nei contributi che venivano dati alle varie squadre. I contributi infatti sono passati da 534.000 sterline a 288.000, una decisione che tra l’altro ha fatto seguito alla retrocessione “forzata” dei Saracens dopo le ripetute violazioni al salary cap.

Leggi anche: Tutte le notizie di Onrugby sulla Premiership inglese

Bill Sweeney, boss della RFU, ha dichiarato che non sono stati raggiunti gli obiettivi prefissati con i finanziamenti elargiti al secondo campionato negli ultimi anni. “Questa è una decisione mirata per far tornare gli investimenti in Championship” ha detto Sweeney, che ha sottolineato come secondo lui i club della seconda lega devono riuscire a trovare il modo di autofinanziarsi per garantirsi stabilità economica. “Le porte della Premiership sono aperte a tutti quelle squadre che hanno dimostrato di poter crescere, sia in campo sia a livello finanziario, rispettando degli standard minimi. La Championship è e rimane un campionato utilissimo per far crescere i giocatori, ma non crediamo che sia la chiave per scoprire e lanciare nuovi giocatori in Premiership e nella Nazionale inglese”.

Chiaramente non si sono fatte attendere le risposte dai proprietari delle squadre della seconda lega, con i manager di Bedford Blues, Nottingham e Jersey Reds che si sono espressi contro questa decisione. In questa stagione 2019/20 la Championship è dominata dai Newcastle Falcons, retrocessi lo scorso anno, che hanno vinto tutte e 12 le partite giocate e guidano la classifica con 56 punti. Molto staccati troviamo Ealing Trailfinders e Cornish Pirates a 44 e 43, quindi Coventry e Jersey. Ultimi, e già destinati alla retrocessione visto il solo punto guadagnato, gli Yorkshire Carnegie.

Per essere sempre aggiornato sulle news di Onrugby iscriviti al nostro canale  Telegram

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Premiership: tutto quello che è successo nell’undicesimo turno

Exeter allunga in vetta demolendo Northampton. Sensazionale partita di Ollie Hassel-Collins, decisivo per i suoi London Irish

25 Febbraio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Ben Franks si ritirerà al termine della stagione

Il 35enne pilone dirà stop al rugby professionistico. Chiuderà con i Saints dopo aver alzato due Coppe del Mondo e due trofei del Super Rugby

25 Febbraio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Top14: Bordeaux inarrestabile, La Rochelle torna alla vittoria

Riviviamo la giornata del massimo torneo francese attraverso la rubrica 'parole e numeri'

25 Febbraio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14 – Bordeaux si prende la vetta, respira lo Stade Français.

Sergio Parisse inserito nel XV della settimana e grande protagonista nella vittoria di Tolone su Brive

18 Febbraio 2020 Emisfero Nord
item-thumbnail

Premiership: tutto quello che è successo nel decimo turno

Bella prova di Braley e Polledri contro la capolista, col terza linea che è anche andato a segno. Minozzi a riposo negli Wasps sconfitti a Leicester

17 Febbraio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Polledri entra e segna, ma non basta a Gloucester

Contro Exeter, l'azzurro gioca 20' e marca una meta. Campo anche per Braley

15 Febbraio 2020 Emisfero Nord / Premiership