Sevens World Series: i verdetti di Sydney 2020

La tappa di Sydney delle Sevens World Series riapre i giochi nel torneo maschile e lancia le Black Ferns verso un nuovo titolo. Rivivi tutte le partite della giornata finale con commento in italiano

Sydney Sevens 2020 Fiji Sudafrica foto World Rugby

La sfida tra Fiji e Sudafrica nella finale di Sydney delle Sevens World Series 2020 – Ph. World Rugby

La tappa di Sydney delle Sevens World Series riapre i giochi nel torneo maschile -che vede nuovamente una finale tra Fiji e Sudafrica- e lancia le Black Ferns verso un nuovo titolo iridato, con il quarto oro consecutivo per le neozelandesi.

Sevens femminile: neozelandesi di un altro pianeta

Non bastano le nuove regole, legate al piazzamento nei gironi, per cambiare le carte sul tavolo delle Series femminili: alle semifinali accedono nuovamente le quattro squadre che si erano sfidate in Nuova Zelanda una settimana fa; Canada e Black Ferns accedono alla finale e le neozelandesi portano a casa un’altra vittoria (la 26esima totale su 42 eventi finora disputati nella storia della competizione).

La Nuova Zelanda, così, dimostra ancora una volta -nei numeri e sul campo- di essere di un altro pianeta rispetto alle avversarie, nonché di aver pienamente assorbito lo scivolone di inizio stagione a Glendale, quando perse contro la Francia ai gironi: da allora, infatti, le tuttenere hanno vinto 19 partite di fila.

A Sydney, le canadesi non riescono di nuovo a fermarle, nonostante un avvio tutto sommato equilibrato. È Tyla Nathan-Wong (eletta Player of the Final) a portare in vantaggio le Black Ferns, dopo un attacco di Bianca Farella fermato in extremis da Michaela Blyde. Quindi il momentaneo pareggio per le Maple Leafs, con Charity Williams brava a passare tra Hirini e Fluhler. Prima della fine della prima frazione, però, le neozelandesi tornano in vantaggio, con Gayle Broughton, e da lì è un monologo neozelandese, durato per tutto il secondo tempo, con le ulteriori mete di Niall Williams, Fitzpatrick e il sigillo finale di Alena Salii.

La finale per il bronzo, invece, vede ribaltati i rapporti di forza di Hamilton: questa volta è l’Australia a salire sul podio di tappa, superando la Francia, seppur di misura, per 12 a 10. Padrone di casa che partono forte, con due mete in due minuti firmate da Green e Hayes. Quindi, nella ripresa, il tentativo di rimonta delle transalpine, che si concretizza al 10’ con la marcatura di Guerin. Sul filo della sirena arriva la seconda meta della Francia, grazie a Grisez. Risulta però decisiva la trasformazione al primo minuto di Green per dare il successo finale alle Aussies.

Nelle semifinali, con gli stessi abbinamenti della scorsa settimana, era stato ancora dominio canadese sull’Australia (nonostante il fattore campo) e vittoria neozelandese sulla Francia, qualificata come miglior seconda nelle Pool.
Quinto posto per Fiji, che batte l’Inghilterra; settima la Russia, vincente sugli Stati Uniti.

La Nuova Zelanda ora ha 96 punti, unica squadra a medaglia in tutti e cinque i round finora disputati, con Australia e Canada appaiate al secondo posto, con 80 punti; Francia a ulteriori 10 lunghezze di distanza, in quarta posizione, scavalcando gli States, in evidente calo di forma.

Dopo Sydney, prossimo torneo delle Sevens World Series femminili sarà ad Hong Kong, dal 3 al 5 aprile, con la prima, storica apparizione delle donne nella tappa-simbolo del torneo a sette mondiale.

Women’s Sevens World Series 2019-2020 – Sydney, Australia

Gironi
Pool A: Nuova Zelanda 9, Inghilterra 7, Russia 5, Giappone 3
Pool B: Canada 9, Fiji 7, Stati Uniti 5, Brasile 3
Pool C: Australia 9, Francia 7, Spagna 5, Irlanda 3

Piazzamenti
11° posto: Irlanda v Brasile 20-7
9° posto: Giappone v Spagna 33-17
7° posto: Russia v Stati Uniti 19-15
5° posto: Fiji v Inghilterra 17-5

Semifinali
Canada v Australia 34-0
Nuova Zelanda v Francia 24-7

Finali
Bronzo: Australia v Francia 12-10
Oro: Nuova Zelanda v Canada 33-7

Classifica: Nuova Zelanda 96, Australia e Canada 80, Francia 70, Stati Uniti 66, Russia 40, Fiji 38.


Maschile: il ritorno di Fiji e Sudafrica

Una settimana fa si erano sfidate per il nono posto, dopo alcune pessime prestazioni nei gironi. A Sydney, invece, Fiji e Sudafrica tornano a fronteggiarsi per la medaglia d’oro, dimostrando di poter ancora tornare in gioco per il resto della stagione 2020 delle Sevens World Series.
Decisiva, per i piazzamenti finali di tappa, la sfida nella fase a gironi tra figiani e All Blacks, chiusa sul 26-5 (21-0 il parziale del primo tempo), che esclude automaticamente la Nuova Zelanda dalle semifinali.

In finale, è Fiji ad avere la meglio sul Sudafrica, in una gara sempre sul filo, con due belle prestazioni da entrambi i lati, come ai “vecchi tempi”.
Oceanici in pressione sui Blitzboks fin dalle battute iniziali del match, con Derenalagi fermato solo sulla linea. Poco dopo è però Bolaca a marcare e trasformare, portando Fiji in vantaggio 7-0. Il Sudafrica si riversa quindi in avanti, fino a trovare la meta con Pretorius, che finalizza una bella corsa di Zain Davids. Figiani che restano anche in sei per un giallo a Josua Vakurunabili, ma riescono a resistere e, al 7’, passano addirittura nuovamente in vantaggio, ancora con Bolaca.
I Blitzboks ritornano in attacco e Zain Davids, a 3’ dal termine, va in meta. Selvyn Davids, però, fallisce la conversione decisiva, lasciando i suoi indietro di due punti. Un divario che resta quindi invariato fino alla sirena, con il tabellone finale che segna 12-10.

Nella “finalina” per il terzo posto, di fronte Stati Uniti e Inghiltera, invece, sono le Eagles a mettersi al collo il bronzo di Sydney, grazie a tre mete nel primo tempo segnate da Baker, Pinkelman e Fuala’au. Inutile il tentativo inglese di accorciare le distanze, con le marcature di Wendy in chiusura di frazione e Lindsay-Hague nel final play.
Gli All Blacks Sevens salvano parzialmente il weekend, imponendosi 24-7 sull’Australia nella sfida per il quinto posto; settima l’Irlanda (da ricordare: al debutto quest’anno tra i Core Teams delle Sevens World Series maschili) grazie a una bella vittoria sull’Argentina.

La Nuova Zelanda è ancora in testa alla classifica, con 76 punti dopo quattro dei 10 round in programma per le Series 2019-2020. Sudafrica secondo a -9, Francia terza a +2 sull’Inghilterra e +3 su Fiji.

Prossima tappa maschile in programma il 29 febbraio e 1° marzo a Los Angeles, negli States.

Men’s Sevens World Series 2019-2020 – Sydney, Australia

Gironi
Pool A: Fiji 9, Nuova Zelanda 7, Galles 5, Kenya 3
Pool B: Sudafrica 9, Argentina 7, Francia 5, Samoa 3
Pool C: Stati Uniti 9, Australia 7, Scozia 4, Giappone 4
Pool D: Inghilterra 9, Irlanda 5, Canada 5, Spagna 5

Piazzamenti
15° posto: Samoa v Kenya 19-12
13° posto: Spagna v Giappone 14-7
11° posto: Scozia v Galles 21-5
9° posto: Francia v Canada 7-0
7° posto: Irlanda v Argentina 21-12
5° posto: Nuova Zelanda v Australia 24-7

Semifinali
Sudafrica v Stati Uniti 19-12
Fiji v Inghilterra 17-14

Finali
Bronzo: Stati Uniti v Inghilterra 17-10
Oro: Fiji v Sudafrica 12-10

Classifica: Nuova Zelanda 76, Sudafrica 67, Francia 56, Inghilterra 54, Fiji 53, Stati Uniti e Australia 47

Qui la diretta della giornata conclusiva commentata in italiano:

Francesco Rasero

Per essere sempre aggiornato sulle news di Onrugby iscriviti al nostro canale  Telegram

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Tokyo 2020: il calendario del rugby seven alle Olimpiadi

Ecco giorni e orari per le partite del torneo olimpico di rugby a sette: sei date da cui aspettarsi grande spettacolo

18 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Gli All Blacks Sevens conquistano l’oro a Vancouver

I neozelandesi superano in finale l’Australia dopo aver vinto la sfida con il Sudafrica, principale rivale in classifica generale. Terzo il Canada in ...

item-thumbnail

Sevens World Series, nel weekend torna il circuito mondiale a sette

Sabato e domenica, 7 e 8 marzo, scendono di nuovo in campo le Nazionali maschili delle Sevens World Series, con sfida per il vertice tra All Blacks e ...

item-thumbnail

Sevens World Series: il ruggito del Sudafrica negli Stati Uniti

I Blitzboks tornano alla vittoria nelle Sevens World Series, dopo una spettacolare finale contro Fiji nella tappa di Los Angeles.

item-thumbnail

Quando Jonathan Laugel ha centrato il palo, letteralmente

Episodio curioso alle World Series 7s di Los Angeles

1 Marzo 2020 Foto e video
item-thumbnail

Sevens World Series, lo spettacolo è in programma a Los Angeles

Il 29 febbraio e 1° marzo il Dignity Health Sports Park di Los Angeles ospita la quinta tappa delle Sevens World Series 2020.

26 Febbraio 2020 Rugby Mondiale / Sevens World Series