Bentornato Anthony Watson

Il trequarti inglese sarà per la prima volta in campo questo fine settimana, dopo più di un anno di stop

watson

ph. Sebastiano Pessina

Venerdì sera Bath e Sale Sharks si giocano una fetta consistente delle residue aspirazioni per la Premiership di quest’anno, un campionato durissimo e difficile che le vede occupare rispettivamente la settima e la ottava posizione, con uno e due punti da recuperare sulla sesta posizione che significa qualificazione alla Champions Cup.

A dare manforte al club bianco, blu e nero al Recreation Ground ci sarà anche Anthony Watson, una delle armi letali del rugby inglese, pronto finalmente a ritrovare il campo da gioco dopo più di un anno di assenza.

Watson si era infortunato durante il Sei Nazioni 2018, nel corso della partita fra Inghilterra e Irlanda. Un serio infortunio al tendine di Achille lo aveva costretto a terminare anzitempo la scorsa stagione, ma l’utility back sarebbe dovuto essere di nuovo a disposizione per Bath a partire dall’inizio di questo anno sportivo. Nella preseason, però, ecco la ricaduta: un nuovo problema al medesimo tendine ne ha impedito il ritorno in campo fino ad oggi.

Anthony Watson, classe 1994, è uno dei giocatori più elettrizzanti del panorama internazionale dal punto di vista offensivo. Ha finora accumulato 33 presenze con la maglia dell’Inghilterra, ed è stato un elemento fondamentale nella già storica spedizione dei Lions in Nuova Zelanda nel 2017.

Da qui a settembre, Watson dovrà ritrovare la brillantezza dei giorni migliori per riuscire a rientrare nei favori di Eddie Jones e volare al mondiale in Giappone. La concorrenza nella back three inglese è spietata, con tantissimi candidati a contendersi una maglia. Non resta che attendere che Watson sappia divertirci per meritarsi di staccare un biglietto aereo nel gruppo inglese per la coppa del mondo.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Danny Cipriani colleziona premi, ma sarà sull’aereo per il Giappone?

Il giocatore è stato insignito del Player of the Season Award della Premiership, ma la sua convocazione in nazionale è in dubbio

23 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Cosa è successo nell’ultima giornata di Premiership

Giornata folle nel campionato inglese: risultati eclatanti, mete a pioggia e fiato sospeso fino all'ultimo minuto. Ecco tutti i verdetti

19 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Tim Visser ha annunciato il ritiro dal rugby

L'ala olandese, con 33 cap per la Scozia, appenderà gli scarpini al chiodo all'età di 31 anni

17 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Leicester Tigers: tanti addii, fra cui quello di Leonardo Sarto

Il club di Welford Road ha annunciato la lista dei partenti: sono ben 19 e fra loro c'è anche l'italiano

16 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Cosa è rimasto da decidere in Premiership e in Top 14

Il campionato inglese giocherà nel fine settimana il suo ultimo turno, quello francese il penultimo

16 maggio 2019 Emisfero Nord
item-thumbnail

Un altro sudafricano per i Sale Sharks

In Inghilterra arriverà anche Coenie Oosthuizen, dopo de Jager, Akker van der Merwe e Robert du Preez

13 maggio 2019 Emisfero Nord / Premiership