Ranking mondiale: Galles sul podio, scavalcata l’Inghilterra

Nella classifica mondiale aggiornata sale anche la Francia, mentre nel femminile l’Italia guadagna punti

World Rugby

Il ranking mondiale di World Rugby è stato aggiornato come ogni lunedì, e, visti i risultati del weekend, ci sono diversi cambiamenti da annotare sia in quello maschile che in quello femminile.

Galles-Inghilterra, valido per la terza giornata del Sei Nazioni, metteva infatti di fronte anche la terza e la quarta forza del ranking mondiale. Il successo dei Dragoni vale il sorpasso in classifica a Gatland e compagnia.

World Rugby Ranking maschile – 25 febbraio 2019

Guadagna due posizioni anche la Francia, vittoriosa in casa contro la Scozia. I galletti superano Argentina e Fiji e raggiungono l’ottavo gradino. Non guadagna niente invece l’Irlanda, nemmeno a livello di punteggio, dalla propria vittoria di Roma contro l’Italia. Fuori dalle prime venti posizioni il Kenya guadagna una posizione e diventa la squadra numero 31 al mondo grazie al pareggio della Svizzera per 6 a 6 contro la Costa d’Avorio.

Nel femminile invece, la notizia principale è lo scambio di posizioni fra Galles e Irlanda. Queste ultime, reduci dalla sconfitta con l’Italia, incorrono in una perdita di punti nel ranking che ne causa la discesa dall’ottavo al nono posto. Il Galles invece rimane stabile nonostante la sconfitta con l’Inghilterra a causa del grande divario di punteggio, con le inglesi seconde indiscusse nell’ordine mondiale del rugby femminile.

World Rugby Ranking femminile – 25 febbraio 2019

Con la vittoria ottenuta nel fine settimana, le ragazze italiane rinforzano peraltro il proprio settimo posto, passando da 75.69 punti a 76.20. Non altera niente invece l’annunciata sconfitta scozzese in Francia, anche qui a causa della massiccia differenza di punti.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

World Rugby: nuove proposte di aggiustamenti al regolamento

Giovedì e venerdì a Londra saranno in discussione possibili cambiamenti in vista del prossimo ciclo quadriennale

26 giugno 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Australia, verso la Rugby World Cup 2019: David Pocock sta lavorando per essere al Mondiale

Il capitano dei Wallabies procede nel suo lavoro di recupero aumentando le chance di vederlo alla prossima kermesse iridata

25 giugno 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

All Blacks, il futuro di Beauden Barrett: l’anno sabbatico, il Giappone e poi gli Auckland Blues

Il post Rugby World Cup dell'apertura dei campioni del mondo sta diventando un rebus difficile da sciogliere

25 giugno 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: i convocati della Namibia, avversario dell’Italia

Chi sono i giocatori più importanti nell'ampissimo gruppo di 50 giocatori che prepara il mondiale dei Welwitschias

25 giugno 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Chris Ashton rinuncia alla convocazione con l’Inghilterra

Il giocatore non risponderà alla chiamata di Eddie Jones per il camp di preparazione al mondiale

24 giugno 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

James O’Connor potrebbe tornare a far parte dell’Australia

Una stagione positiva a Sale ha innalzato le quotazione dell'ex prodigio dei Wallabies

24 giugno 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019