Pro14: il Benetton per confermare il secondo posto contro i Dragons

I biancoverdi sono senza ventuno giocatori, ma hanno tutto per continuare la striscia di risultati utili. Calcio d’inizio alle ore 14

ratuva tavuyara benetton rugby

Ratuva Tavuyara, Benetton Rugby (ph. Ettore Griffoni)

La sfida contro i Dragons deve confermare l’autorevolezza e lo status del Benetton, ormai sempre più consolidato nelle zone alte della Conference B. Per la 16esima giornata del Pro14, i Leoni avranno la seconda di tre partite consecutive in casa, quella che sulla carta è la più agevole ma anche la più rischiosa, perché incastrata tra i match più difficili contro Scarlets e Edimburgo e magari a rischio sottovalutazione.

Per quanto dimostrato tra le mura di casa fin qui (solo due sconfitte in campionato contro Ulster e Leinster), il Benetton ha comunque le carte in regola e le strutture di gioco per poter manifestare la propria superiorità anche nei confronti dei Dragons, la più debole delle franchigie gallesi e allo stesso tempo quella meno interessata dalle convocazioni di Warren Gatland. Da Newport, in ogni caso, mancheranno diversi giocatori importanti: nello specifico si tratta di Leon Brown, Elliott Dee, Cory Hill, Aaron Wainwright, Ross Moriarty e Hallam Amos.

I biancoverdi devono invece rinunciare a sedici azzurri più cinque infortunati, ma in tanti ruoli l’impatto è comunque minimo, se non nullo come nel caso della trequarti e del pacchetto di mischia, dove l’unica incognita è rappresentata da un Niccolò Cannone al debutto nel Pro14 dal primo minuto. In campo ci sarà anche un altro classe ’98, Antonio Rizzi: è facile presumere che i Dragons cercheranno di mettere sotto grande pressione il giovane mediano, che ritrova una maglia da titolare dopo quasi quattro mesi.

In quell’occasione il Benetton affrontava il Leinster con una formazione sperimentale, che con diversi titolari travolse dei Leoni sperimentali e che non videro il pallone per gran parte del match. Questa volta a recitare la parte del più forte dovrebbe essere invece Treviso, il che dovrebbe favorire la vena offensiva di Rizzi e rifornirlo di una quantità considerevole di palloni giocabili.

Per il Benetton i pericoli maggiori portano i nomi di Ollie Griffiths e Richard Hibbard, ma anche sulla trequarti dei Dragons non mancano le individualità capaci di pescare il coniglio dal cilindro come Rosser, Tyler Morgan e Jack Dixon. E i Leoni, nell’ultima partita contro gli Scarlets, hanno sofferto proprio le sfuriate in contrattacco degli avversari.

La stagione dei Dragons è stata altalenante come al solito, tanto da portare al cambio in panchina tra Bernard Jackman e Ceri Jones; nelle ultime partite i gallesi hanno sempre fatto buone figure, senza mai rimediare sconfitte eclatanti e vincendo contro gli Ospreys a fine dicembre. La scorsa settimana, invece, hanno dato filo da torcere a Edimburgo per un tempo. I cinque punti, in ogni caso, restano l’unico obiettivo per il Benetton, visto anche il calendario delle sue rivali.

Calcio d’inizio alle ore 14, diretta streaming su DAZN.

Le formazioni

Benetton: 15 Luca Sperandio, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Tommaso Benvenuti, 12 Alberto Sgarbi (c), 11 Monty Ioane, 10 Antonio Rizzi, 9 Dewaldt Duvenage, 8 Toa Halafihi, 7 Giovanni Pettinelli, 6 Marco Lazzaroni, 5 Niccolò Cannone, 4 Irné Herbst, 3 Marco Riccioni, 2 Tomas Baravalle, 1 Derrick Appiah 
A disposizione: 16 Engjel Makelara, 17 Alberto De Marchi, 18 Giuseppe Di Stefano, 19 Robert Barbieri, 20 Marco Barbini, 21 Giorgio Bronzini, 22 Marco Zanon, 23 Tommaso Iannone

Dragons: 15 Zane Kirchner, 14 Jared Rosser, 13 Tyler Morgan, 12 Jack Dixon, 11 Will Talbot-Davies, 10 Jason Tovey, 9 Rhodri Williams, 8 James Benjamin, 7 Ollie Griffiths, 6 Harri Keddie, 5 Matthew Screech, 4 Lewis Evans, 3 Lloyd Fairbrother, 2 Richard Hibbard (c), 1 Brok Harris 
A disposizione: 16 Rhys Lawrence, 17 Rhys Fawcett, 18 Dan Suter, 19 Joe Davies, 20 Taine Basham, 21 Rhodri Davies, 22 Josh Lewis, 23 Adam Warren

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

La visione di Antonio Pavanello: intervista al direttore sportivo del Benetton Rugby

La grande stagione appena passata, le novità sui permit player e tanti altri temi con uno dei massimi protagonisti dell'ascesa biancoverde

17 maggio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: rinnovi per Alessandro Zanni ed Angelo Esposito

L'avanti prolunga sino al 2020, l'ala, iinvece, fino al 2021

16 maggio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

80° minuto: l’analisi statistica della stagione assieme a Marco Riccioni

Italrugbystats ha approfondito con il pilone teramano i dati più interessanti della sua stagione da rookie in Pro14

15 maggio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: cinque giocatori lasciano ufficialmente il club veneto

Ai saluti diversi elementi di spicco dell'ultima decade biancoverde

8 maggio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Ratuva Tavuyara ci ha fatto divertire

L'ala figiana è arrivata al Benetton tra qualche incognita, ma ha disputato una stagione di altissimo livello e di grande stile

8 maggio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Sei partite da ricordare del Benetton Rugby 2018/2019

Salutiamo la grande stagione dei Leoni con una classifica da riporre nel cassetto e tirare fuori per futuri amarcord

6 maggio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby