Benetton Rugby costretto alla vittoria: il XV per Agen

Serve un successo ai leoni per continuare a sperare nella qualificazione. Esordio per Halafihi in una terza linea rimaneggiata

ph. Ettore Griffoni

Il Benetton riprende la corsa alla prima, storica qualificazione ai quarti di finale di Challenge Cup fra le mura amiche di Monigo. Ospite di giornata Agen, squadra di bassa classifica del Top 14 che ha già giocato un tiro mancino ai Leoni nel secondo turno della competizione. Un solo risultato disponibile per Crowley e i suoi: la vittoria.

Ecco quindi un XV che mischia esperienza e gioventù, senza rinunciare a qualche sorpresa. Lo è ad esempio l’immediata consegna della maglia numero 8 sulle spalle di Toa Halafihi, nuovo acquisto del club biancoverde subito schierato a causa delle indisponibilità in terza linea di Pettinelli, Manu, Steyn, Barbieri e Barbini.

Al suo fianco ci saranno Marco Lazzaroni e Sebastian Negri, in un reparto quindi estremamente fisico, così come lo è la seconda formata da Dean Budd e Irne Herbst. La prima linea è formata da Nicola Quaglio, Luca Bigi e Tiziano Pasquali, preferito a Simone Ferrari.

La squadra sarà diretta in cabina di regia dalla coppia Tito Tebaldi-Ian McKinley. I due coordineranno una linea arretrata che vede Luca Morisi e Marco Zanon in partnership ai centri, Monty Ioane e Ratuva Tavuyara alle ali e Luca Sperandio con la maglia numero 15.

In panchina si rivedono Giorgio Bronzini e Tommaso Iannone, mentre non ci sarà Tommaso Allan: come backup di McKinley riecco Antonio Rizzi.

Benetton Rugby: 15 Luca Sperandio, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Marco Zanon, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Ian McKinley, 9 Tito Tebaldi, 8 Toa Halafihi, 7 Marco Lazzaroni, 6 Sebastian Negri, 5 Dean Budd (C), 4 Irné Herbst, 3 Tiziano Pasquali, 2 Luca Bigi, 1 Nicola Quaglio
A disposizione: 16 Tomas Baravalle, 17 Alberto De Marchi, 18 Simone Ferrari, 19 Marco Fuser, 20 Federico Ruzza, 21 Giorgio Bronzini, 22 Antonio Rizzi, 23 Tommaso Iannone

Agen: 15 Loris Tolot, 14 Benito Masilevu, 13 Johann Sadie, 12 Sam Vaka, 11 Fouad Yaha, 10 Léo Berdeu, 9 Hugo Verdu, 8 Loic Hocquet, 7 Yoan Tanga, 6 Facundo Bosch, 5 Tom Murday (C), 4 Andrès Zafra, 3 Alex Burin, 2 Paula Ngauamo, 1 Giorgi Tetrashvli
A disposizione: 16 Marc Barthomeuf, 17 Maxime Radaeli, 18 Xérom Civil, 19 Mickael De Marco, 20 Romain Briatte, 21 Lucas Rubio, 22 Thomas Vincent, 23 Nicolas Metge

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

La vittoria del Connacht elimina il Benetton dalla Challenge Cup

Gli irlandesi rimontano negli ultimi dieci minuti a Bordeaux e condannano i veneti

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: La Rochelle espugna Parma. Zebre battute 10-22

Agli emiliani non basta la meta di Biagi e un ottimo primo tempo

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

La partita decisiva per il Benetton

Bordeaux-Connacht deciderà il destino dei Leoni: se gli irlandesi non vinceranno, i biancoverdi andranno ai quarti

19 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Benetton domina a Grenoble e vince 7-39

Ottima prestazione dei biancoverdi, che marcano cinque mete. Ma per conoscere il proprio destino bisognerà aspettare sabato pomeriggio

18 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Zebre Rugby: il XV per chiudere in bellezza con La Rochelle

Ultimo turno di Challenge Cup per i ducali: Canna torna titolare, 8 i cambi rispetto a una settimana fa

18 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: il Benetton Rugby va a caccia della qualificazione a Grenoble

Ai Leoni serve una vittoria con bonus, per poter attendere speranzosi i risultati del sabato

18 gennaio 2019 Coppe Europee / Challenge Cup