Anthony Watson lancia l’idea: ogni giocatore non deve superare il tetto di 20 partite all’anno

Il trequarti inglese, dopo una stagione vissuta in infermeria, prova a spiegare le ragioni del suo pensiero

ph. Sebastiano Pessina

Stare lontano dal campo può aiutarti a vedere le cose sotto una prospettiva diversa, con il distacco necessario che a volte ti consente di elaborare le cose al meglio. E’ il caso, ad esempio, di Anthony Watson che – ormai da qualche tempo – non sta calcando le scene ovali a causa di infortunio al tendine d’Achille.
Il trequarti di Bath e soprattutto della nazionale inglese, senza dimenticare anche le sue presenze con i British & Irish Lions, ha affermato negli ultimi giorni: “Per limitare gli infortuni, non penso che la soluzione sia cambiare la natura del gioco – esordisce al Mail on Sunday – la cosa difficile è giocare 25 partite all’anno. Alla fine la tua condizione essendo impiegato così tanto potrà essere al 75 o 80% e quindi sei più esposto al rischio di farti male. Secondo me, il numero massimo di partite in un anno per ogni singolo giocatore può essere individuato in 20″.

Una “provocazione” questa che sta già facendo riflettere, nel mondo britannico e non solo. L’Inghilterra nell’ultimo anno ha dovuto fare i conti con un’infermeria piena all’inverosimile, l’Irlanda qualche anno fa ha concluso il Mondiale con una injury list spaventosa e soprattutto di recente il fatto che Sam Warburton a soli 29 anni abbia dovuto abbandonare l’attività agonistica sono indicatori che tutti stanno prendendo in esame.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Padovani dopo Lione-Benetton: “A tratti superiori, ci è mancato il breakdown”

L'estremo dei leoni dopo il match di Challenge: "Dovevamo portare a casa più punti, ma sono orgoglioso della squadra e della prestazione"

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “orgoglioso della squadra per 80′”

L'analisi a caldo dell'head coach trevigiano

item-thumbnail

Video: gli highlights di Lione-Benetton 25-10

I momenti chiavi nel match valido per la quarta giornata di Challenge Cup

22 Gennaio 2022 Foto e video
item-thumbnail

La Premiership Rugby torna ad essere trasmessa in Italia

Già dal prossimo weekend

22 Gennaio 2022 Rugby in TV
item-thumbnail

Challenge Cup: non basta un bel Benetton, Lione passa 25-10

Niente da fare per i leoni, che dopo 70 minuti di battaglia cedono nel finale, complice anche un discutibile cartellino giallo

item-thumbnail

Coppa Italia: le formazioni della “semifinale” Calvisano-Fiamme Oro

In campo nel weekend della seconda competizione anche altri due match

21 Gennaio 2022 Campionati Italiani / Coppa Italia