Africa Gold Cup 2018: il Kenya lancia la sfida alla Namibia

I Sinbas vincono facilmente contro la Tunisia. Tra una settimana la sfida decisiva per un posto nella prossima Coppa del Mondo

ph. Rugby Africa

Il Kenya ha travolto la Tunisia nella quarta giornata dell’Africa Gold Cup 2018, il torneo che mette a disposizione un posto per la Coppa del Mondo 2019 e un posto per il torneo di ripescaggio mondiale valido per la kermesse nipponica.

A Nairobi, i Sinbas si sono imposti 67-0 sui rivali nord africani marcando 11 mete e hanno conquistato il primo punto di bonus offensivo della competizione (finora i kenioti avevano sempre vinto ma senza i cinque punti), portandosi a soli tre punti dalla Namibia capolista.

Sabato 18, a Windhoek, ci sarà la sfida decisiva tra namibiani e kenioti, che metterà in palio l’accesso diretto al Mondiale nel girone di All Blacks, Springboks e Italia. I Welwitschias partiranno con il favore del pronostico non solo per il fattore casalingo, ma anche per la netta superiorità dimostrata su tutti gli avversari rispetto al Kenya. Inoltre, la  differenza punti a favore della Namibia costringerà il Kenya a dover vincere senza lasciare bonus alla Namibia oppure a vincere ottenendo un bonus offensivo e lasciando solo un punto agli avversari. Nell’ultimo match giocato tra le due squadre, un anno fa, la Namibia si impose nettamente per 49-7.

Gli highlights di Kenya – Tunisia

Nell’altro match giocato sabato, l’Uganda ha ottenuto la seconda vittoria consecutiva con il successo sul Marocco per 47-29. A Kampala, i Cranes hanno preso il largo fin da subito sugli avversari, tanto da chiudere il primo tempo sul 33-7; la reazione degli ospiti è arrivata nella ripresa con due mete che hanno in parte riaperto il match, ma che non sono bastate per avviare una rimonta. L’Uganda è ormai certa del terzo posto, che permetterà ai Cranes di disputare tre partite in casa anche nella prossima edizione della Gold Cup.

Gli highlights di Uganda – Marocco

I risultati della quarta giornata

Kenya v Tunisia 67-0
Uganda v Marocco 49-27

Classifica (tutte le squadre a quattro partite giocate): Namibia 20, Kenya 17, Uganda 9, Tunisia 4, Zimbabwe 3, Marocco 3

La quinta giornata – Sabato 18

Uganda v Zimbabwe
Namibia v Kenya
Tunisia v Marocco

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Come si vive il rugby in Giappone: l’inimitabile rapporto tra club e azienda

Nella Top League a farla da padrone è la rivalità tra grandi imprese. Si gioca anche (e soprattutto) per sostenere la reputazione dell'azienda

18 ottobre 2018 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Come si vive il rugby in Giappone: la Top League e le sue stelle (seconda parte)

Dan Carter, Matt Giteau, Duane Vermeulen, Adam Ashley-Cooper... Sono solo alcuni dei grandi nomi che affollano il torneo nipponico

17 ottobre 2018 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Women’s Sevens World Series, primo appuntamento in Colorado

Si apre questo weekend, nell’inedita location di Glendale (USA), il tabellone 2018-2019 del circuito a sette femminile mondiale.

16 ottobre 2018 Rugby Mondiale / Sevens World Series
item-thumbnail

Come si vive il rugby in Giappone: la Top League (prima parte)

Il massimo campionato nipponico è una realtà piuttosto diversa da quelle europee. Cerchiamo di capirne di più

16 ottobre 2018 Rugby Mondiale
item-thumbnail

“Il miracolo di Brighton” diventerà un film

Giappone-Sudafrica della Coppa del Mondo 2015 arriverà sul grande schermo del cinema. Il regista sarà l'australiano Max Mannix

3 ottobre 2018 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Un nuovo allenatore per le Samoa, non senza polemiche

Si tratta di Steve Jackson, un ex assistente dei Blues. Ma il consiglio federale non sarebbe stato consultato nella decisione

3 ottobre 2018 Rugby Mondiale