Matteo Muccignat è il primo acquisto di Valorugby Emilia

L’ex Benetton Treviso arriva da Rovigo

ph. Valorugby Emilia

A distanza di nemmeno una settimana dalla presentazione ufficiale di Valorugby Emilia, nuovo e ambizioso progetto ovale reggiano, la formazione emiliana ha messo a segno un primo e significativo colpo di mercato, assicurandosi le prestazioni del pilone Matteo Muccignat, in arrivo da Rovigo.

Il 32enne prima linea friulano (190 cm, per 130 kg) vanta una carriera di spessore notevole, tra torneo celtico ed Eccellenza. “Dopo aver provato con il calcio e il ciclismo, ho scelto il rugby anche per via della mia struttura fisica. Ho fatto le giovanili a Udine e nel San Donà prima di fare il grande salto alla Benetton Treviso con cui ho giocato sia nell’Under 19 che nella prima squadra giocando 80 partite in Pro12. Poi due anni a Rovigo, ed ora eccomi qui a Reggio”, ha dichiarato l’ex Leone, spiegando anche il perché della scelta reggiana.

Leggi anche: Rugbymercato: i movimenti delle squadre di Eccellenza (in aggiornamento)

“Peccato non essere arrivati fino in fondo con Rovigo, ma il mio bilancio con i Bersaglieri è da considerarsi più che positivo. Era giunto il momento di cambiare e appena si è prospettata la possibilità di venire a Reggio non ci ho pensato due volte. Il direttore Manghi mi ha spiegato il progetto di questa nuova società e ho aderito subito con entusiasmo. Non vedo l’ora di cominciare e di mettermi anche a disposizione come allenatore delle mischie per le selezioni giovanili”, ha spiegato un entusiasta Muccignat.

Sul suo arrivo si è espresso, con toni soddisfatti, anche Roberto Manghi, direttore generale del club: “Con Muccignat inseriamo un giocatore di esperienza e sicuro affidamento. L’ideale per far crescere la nostra prima linea anche in prospettiva dell’inserimento in squadra di qualche giovane dell’Under 18. Matteo non sarà comunque l’unico innesto di una squadra che, rispetto allo scorso anno, si presenterà rinnovata con alcuni inserimenti di qualità che andranno ad affiancare i nostri giovani e leader del gruppo”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 12: le parole dei protagonisti dopo la settima giornata

Soddisfazione in casa Petrarca, mentre il Mogliano continua a volare. Possono sorridere anche Filippo Frati e Pasquale Presutti

12 novembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: Calvisano spaventa la capolista, Valsugana insidia Rovigo

A Padova i gialloneri si avvicinano alla rimonta, ma escono sconfitti dalla Guizza, mentre al Plebiscito Rovigo rischia

11 novembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: la diretta streaming della settima giornata

Potete assistere ai match del massimo campionato italiano anche su OnRugby

11 novembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: la settima giornata è quella della rivincita tra Petrarca e Calvisano

Le Fiamme Oro di scena a Viadana. Rovigo va a Padova, ma per giocare contro il Valsugana. Tutte le formazioni del turno

11 novembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: cosa aspettarsi dalla settima giornata?

La rivincita della finale scudetto 2018 e molto altro nel fine settimana di Top 12

9 novembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12, Rovigo: la classifica è deficitaria, ma la società fa quadrato intorno all’allenatore

I Bersaglieri si sono resi autori di una partenza al di sotto delle aspettative, ma la guida tecnica non sembra essere in discussione

7 novembre 2018 Campionati Italiani / TOP12