Pro14: Giammarioli e Canna nella formazione tipo delle statistiche Opta

I numeri premiano il numero otto e il mediano d’apertura delle Zebre, tra i più performanti del torneo

renato giammarioli zebre connacht 2017/2018

ph. Luca Sighinolfi

Opta, società specializzata nell’elaborazione di analisi dati per diversi sport, ha pubblicato una formazione tipo del Pro14 basata sulle statistiche raccolte durante tutto il torneo, che fanno riferimento a mete, assist, metri guadagnati palla in mano, line break, difensori battuti, placcaggi effettuati, offload completati e tutto quello che concerne la prestazione di un giocatore. Il sistema usato da Opta per costruire il XV ideale conferisce un certo punteggio ad ogni azione al singolo, in base alla sua relativa importanza.

Tra i giocatori più performanti della stagione 2017/2018 ci sono alcuni nomi noti a livello internazionale, come Bundee Aki e Francois Venter al centro, Steff Evans e James Lowe alle ali, Charles Piutau a estremo e Tadhg Beirne in seconda linea. Nella formazione hanno trovato posto però anche due italiani, entrambi delle Zebre: Renato Giammarioli e Carlo Canna.

Il numero otto, alla sua prima stagione nel Pro14, ha battuto in media 3.2 difensori a partita e ha guadagnato 49 metri di media a partita, risultando il migliore tra tutti i giocatori di mischia del torneo. Canna è stato il giocatore che ha compiuto più passaggi che hanno poi portato ad un break con 21, sette in più di chiunque altro, è stato il mediano d’apertura con più offload all’attivo (20) ed è stato uno dei cinque giocatori a segnare con un drop.

Sommando e pesando tutti i dati raccolti, è emerso che il miglior giocatore secondo i numeri dell’intero torneo è stato James Lowe del Leinster. L’ala neozelandese, arrivata a dicembre e con sole 10 presenze, ha guadagnato 87 metri in media a partita ed è stato coinvolto in una meta ogni 61 minuti.

I numeri di James Lowe

8 mete
5 assist
871 metri corsi
18 line break
27 difensori battuti
24 offload

La formazione tipo del Pro14 secondo Opta: 15 Charles Piutau (Ulster), 14 Steff Evans (Scarlets), 13 Francois Venter (Cheetahs), 12 Bundee Aki (Connacht), 11 James Lowe (Leinster), 10 Carlo Canna (Zebre), 9 John Cooney (Ulster), 8 Renato Giammarioli (Zebre), 7 Callum Gibbins (Glasgow Warriors), 6 Aaron Shingler (Scarlets), 5 Bobby de Wee (Kings), 4 Tadhg Beirne (Scarlets), 3 Finlay Bealham (Connacht), 2 Stuart McInally (Edimburgo), 1 Rob Evans (Galles)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Zebre Rugby: i 23 uomini di Bradley per la rivincita con Bristol

Sabato a Parma si replica a campi invertiti la sfida della scorsa settimana contro la squadra inglese

19 ottobre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Le Zebre dopo la sconfitta a Bristol: parla Leonard Krumov

Con il seconda linea dei ducali siamo ritornati sull'ultimo match perso in Inghilterra, figlio soprattutto di un brutto primo tempo

15 ottobre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: Bristol è più forte e piega le Zebre 43-22

Brutto primo tempo degli emiliani che vanno sotto pesantemente, senza riuscire poi a recuperare

13 ottobre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup: la formazione delle Zebre per la trasferta di Bristol

Fra gli emiliani, che operano parecchi cambi, torna in campo Tommaso Castello

12 ottobre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

FIR e Pro14: c’è l’accordo sino al 2023. La Federazione diventerà shareholder di Celtic Rugby

Il tutto avverrà dall'anno prossimo. Sviluppo e supporto per Benetton e Zebre

9 ottobre 2018 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: la maglia un po’ Anni 90 per la coppa europea

Le Zebre hanno presentato in anteprima le immagini della divisa che indosseranno in Challenge Cup

9 ottobre 2018 Pro 14 / Zebre Rugby