Pro14: Giammarioli e Canna nella formazione tipo delle statistiche Opta

I numeri premiano il numero otto e il mediano d’apertura delle Zebre, tra i più performanti del torneo

renato giammarioli zebre connacht 2017/2018

ph. Luca Sighinolfi

Opta, società specializzata nell’elaborazione di analisi dati per diversi sport, ha pubblicato una formazione tipo del Pro14 basata sulle statistiche raccolte durante tutto il torneo, che fanno riferimento a mete, assist, metri guadagnati palla in mano, line break, difensori battuti, placcaggi effettuati, offload completati e tutto quello che concerne la prestazione di un giocatore. Il sistema usato da Opta per costruire il XV ideale conferisce un certo punteggio ad ogni azione al singolo, in base alla sua relativa importanza.

Tra i giocatori più performanti della stagione 2017/2018 ci sono alcuni nomi noti a livello internazionale, come Bundee Aki e Francois Venter al centro, Steff Evans e James Lowe alle ali, Charles Piutau a estremo e Tadhg Beirne in seconda linea. Nella formazione hanno trovato posto però anche due italiani, entrambi delle Zebre: Renato Giammarioli e Carlo Canna.

Il numero otto, alla sua prima stagione nel Pro14, ha battuto in media 3.2 difensori a partita e ha guadagnato 49 metri di media a partita, risultando il migliore tra tutti i giocatori di mischia del torneo. Canna è stato il giocatore che ha compiuto più passaggi che hanno poi portato ad un break con 21, sette in più di chiunque altro, è stato il mediano d’apertura con più offload all’attivo (20) ed è stato uno dei cinque giocatori a segnare con un drop.

Sommando e pesando tutti i dati raccolti, è emerso che il miglior giocatore secondo i numeri dell’intero torneo è stato James Lowe del Leinster. L’ala neozelandese, arrivata a dicembre e con sole 10 presenze, ha guadagnato 87 metri in media a partita ed è stato coinvolto in una meta ogni 61 minuti.

I numeri di James Lowe

8 mete
5 assist
871 metri corsi
18 line break
27 difensori battuti
24 offload

La formazione tipo del Pro14 secondo Opta: 15 Charles Piutau (Ulster), 14 Steff Evans (Scarlets), 13 Francois Venter (Cheetahs), 12 Bundee Aki (Connacht), 11 James Lowe (Leinster), 10 Carlo Canna (Zebre), 9 John Cooney (Ulster), 8 Renato Giammarioli (Zebre), 7 Callum Gibbins (Glasgow Warriors), 6 Aaron Shingler (Scarlets), 5 Bobby de Wee (Kings), 4 Tadhg Beirne (Scarlets), 3 Finlay Bealham (Connacht), 2 Stuart McInally (Edimburgo), 1 Rob Evans (Galles)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Zebre Rugby: a Grenoble arriva una sconfitta. Finisce 31-7 per i padroni di casa francesi

I francesi marcano cinque volte superando gli emiliani, che vanno a segno solo con Padovani

17 agosto 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

La sfida tra Zebre e Kings dell’1 settembre è stata anticipata di 24 ore

Cambia la data dell'esordio in campionato della franchigia ducale contro i sudafricani

17 agosto 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: i convocati per la trasferta di Grenoble

La franchigia italiana vola in Francia per un test di lusso contro i neopromossi nel Top 14

16 agosto 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Il prossimo equiparato azzurro?

Da tre stagioni è uno dei più continui delle Zebre. A novembre, Johan Meyer potrebbe debuttare con la maglia dell'Italia

31 luglio 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, la voglia di Gabriele Di Giulio: “Due anni difficili, ora però voglio dimostrare qualcosa”

L'ala degli emiliani vuole sentirsi importante e dare il suo contributo

28 luglio 2018 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Il paradosso Carlo Canna

Il numero 10 è il leader tecnico delle Zebre, soprattutto dopo l'arrivo di Bradley, ma in nazionale è sparito dal Sei Nazioni in poi

24 luglio 2018 Pro 14 / Zebre Rugby