Top 14: Spedding passa a Castres

L’estremo della nazionale francese lascia Clermont dopo 3 stagioni

ph. Charles Platiau/Action Images

Scott Spedding, estremo di origine sudafricana ma internazionale con la maglia della Francia (nazione di cui è pure cittadino dal 2014), dopo tre anni a Clermont (dove si è giocato spesso il posto da titolare con il collega inglese Nick Abendanon), in vista della prossima stagione di Top 14, lascia il Parc des Sports Marcel-Michelin ed approda a Castres con un contratto annuale.

Nella decisione di Clermont di non rinnovare il contratto al 32enne trequarti nativo di Krugersdorp, le nuove misure imposte dalla federazione francese per limitare l’influsso di atleti stranieri sul campionato transalpino hanno giocato un ruolo di primo piano. La LNR, infatti, ha creato una “categoria” di giocatori, definiti come JIFF (joueurs issus des filires de formation), che dovrà occupare il 60 % dei posti disponibili per ogni singola squadra in lista partita. Per poter essere considerato un JIFF, serve che un giocatore sia stato registrato per la federazione almeno 5 anni, oppure abbia militato almeno per 3 in un’accademia ritenuta idonea, sempre in età da under 21.

Criteri che Spedding, pur avendo la cittadinanza francese, non può soddisfare, visto che arrivò in Francia 22enne per giocare con Brive, nell’ormai lontano 2008. Regole stringenti, dunque, che hanno portato il giocatore a ricorrere pure a via legali, perché, a detta sua, questa nuova policy gli ha impedito di trovare lavoro per qualche tempo. La sua istanza verrà presa in esame dal ‘Conseil D’Etat’ già in questo mese.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 14: il riassunto della quattordicesima giornata

Le giocate pazzesche di Arnold e Nakarawa, la classe di Médard e molto altro nella rubrica Parole e numeri

7 gennaio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Rugbymercato: Mathieu Bastareaud volerà nel Super Rugby?

Per il francese si apre una pista sudafricana

4 gennaio 2019 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: tutti i temi più interessanti del turno 13 in ‘parole e numeri’

Clermont si laurea campione d'inverno, La Rochelle continua a vincere, mentre prosegue la striscia negativa di Perpignan

31 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Le oggettive difficoltà di Cheslin Kolbe

Il fuoriclasse del Tolosa non può sempre far valere le sue doti fisiche. O perlomeno non in tutti i contesti

31 dicembre 2018 Foto e video
item-thumbnail

Il riassunto della dodicesima giornata del Top 14

Il pari tra Clermont e Tolosa, la crisi di Montpelllier e un Baptiste Serin sempre più trascinatore per Bordeaux

24 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Francia: tre morti in sette mesi sui campi da rugby, occhi puntati sulla palla ovale

Tre giovani stroncati da incidenti di gioco: il rugby è cambiato, e World Rugby deve agire subito

19 dicembre 2018 Emisfero Nord / Top 14