Premiership: la sconfitta di Gloucester porta il Benetton in Challenge Cup

Con i 62 punti subiti dai cherry&white dai Saracens si infrangono le speranze dei Leoni. Bath al sesto posto

premiership exeter

ph. Reuters

La regular season della Premiership si è chiusa sabato pomeriggio con le sei partite in programma tutte in contemporanea. Si decidevano le gerarchie per le semifinali, ma anche i posti da assegnare per la qualificazione in Champions Cup, mentre era già noto il nome dell’unica retrocessa in Championship (i London Irish).

Saracens – Gloucester: era la partita più attesa per il Benetton Treviso, che doveva sperare nell’ingresso di Gloucester nei primi sei per poter ancora credere nell’accesso alla Champions Cup. I cherry&white però sono stati travolti dai Sarries all’Allianz Park per 62-12, nonostante la meta al primo minuto di Seabrook. Sei minuti per Polledri, partendo dalla panchina. Gloucester conquista quindi il 20esimo slot della Champions da vincente o perdente della finale di Challenge Cup contro Cardiff (qui il regolamento).

Bath – London Irish: chi invece andrà nella coppa principale è il Bath che, regolando gli Irish con un largo 63-19, sale al sesto posto proprio in coabitazione con Gloucester. I biancoblu hanno la meglio per i migliori scontri diretti.

Harlequins – Exeter: i Chiefs regolano i Quins senza troppi problemi allo Stoop, vincendo per 17-43 con sei mete a a due nel computo totale.

Newcastle – Wasps: Exeter che sfiderà i Falcons nelle semifinali, perché Newcastle non riesce nell’impresa di scavalcare le Vespe al terzo posto e cade in casa 22-39. I gialloneri dominano la contesa portandosi fin sul 3-31. per poi alzare il piede dall’acceleratore nel finale.

Sale – Leicester: i Falcons vengono agguantati in classifica dai Tigers, vittoriosi contro gli Sharks, ma a parità di punti fanno fede il maggior numero di vittorie conquistate in campionato (14 contro le 13 del Leicester). Non serve a molto, dunque, il 13-35 maturato all’AJ Bell Stadium, se non ad estromettere Sale dalla corsa ad un posto nella Champions.

Northampton – Worcester: i Saints vincono l’ultima in casa contro i Warriors per 32-24, mettendo la freccia nel secondo tempo con le mete di Tuitavake, Foden (all’ultima con la maglia di Northampton) e Collins.

classifica premiership

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Un orso (finto) nello spogliatoio degli Harlequins per stimolare la difesa

È l'ultima trovata di Paul Gustard, che dopo il branco di lupi ai Saracens vorrebbe replicare anche con il suo nuovo club

14 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

I problemi di Jack Nowell con il sintetico e uno studio che solleva preoccupazioni

Nel 2016/2017, in Premiership, gli infortuni sui campi artificiali hanno superato di gran lunga quelli occorsi su campi con erba naturale

12 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: si accende il mercato dei piloni

Bath e Leicester Tigers aggiustano la prima linea

7 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Mako e Billy Vunipola resteranno ai Saracens per altri quattro anni

Il club londinese ha rinnovato i contratti di entrambi i fratelli, dopo aver già prolungato gli accordi con cinque giocatori

2 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, la Federazione inglese avverte i club: salari poco sostenibili

La crescita esponenziale, e sovvenzionata dalla federazione stessa, dei compensi dei giocatori potrebbe rivelarsi un problema nel prossimo futuro

1 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Paul Gustard, microfono aperto durante un allenamento con gli Harlequins

Il nuovo allenatore dei londinesi si lascia decisamente coinvolgere durante le sessioni di lavoro con la sua squadra

30 luglio 2018 Foto e video